Il Milano si arrende ai rigori

(com. stampa HC Gherdeina) – Partita molto importante ieri sera allo stadio Pranives con il Milano che saliva in valle dopo la nostra partita persa malamente contro l’Egna e i nostri costretti a fare punti.

HCG – Milano 3-2 d.t.r.

Coach Adey schiera i 4 stranieri in prima ma è la seconda line che agisce meglio questa sera.
I nostri iniziano bene e fioccano le occasioni però non riusciamo a segnare e bisogna aspettare il 16 minuto per vedere il primo gol messo a segno da Ivan Demetz in ottima forma questa sera.
Noi attacchiamo però è il Milano ad essere messo meglio in campo con dei contropiedi ordinati e pericolosissimi però si và al primo riposo con i nostri in vantaggio.
Iniziamo il secondo tempo con un ritmo alto però non risuciamo a segnare e i milanesi rimangono periocolosi in contropiede. Proprio in uno di questi contropiedi Mezzacan insacca inmischia per il momentaneo pareggio. I nostri ragazzi sembrano choccati e il Milano si fa sempre piu pericoloso.

Incassiamo 3 penalità una dietro l’altra (2 per ritardo del gioco) e non risuciamo a trovare il bandolo della matassa, giocando più con degli spunti personali che con delle azioni corali.
Non ci sono più gol fino alla sirena e così si và al terzo ed ultimo drittel con il risultato in parità.
Iniziamo a 100 all’ora e Wallenberg fa vedere la sua classe segnando un bellissimo gol con un’azione caparbia partendo dalla nostra zona difensiva. Tutti pensano e sperano che adesso la partita possa essere in discesa però gli ospiti impiegano 125 secondi per pareggiare con una bella azione che fa fare una brutta figura alla nostra 3 linea.
Passano altri 60 secondi e due giocatori ospiti devono accomodarsi quasi contemporaneamente in panca puniti. Possiamo giocare in doppia superiorità numerica però la nostra prima linea non è sicuramente in grande forma questa sera e così non riusciamo ad andare in vantaggio.
La partita si fa molto vivace e fioccano le occasioni da entrambe le parti, entrambi i portieri in ottima forma questa sera non fanno passare altri dischi.
Un minuto prima della fine abbiamo ancora la possibilità di giocare in superiorità numerica ma non riusciamo a capitalizzare e così si dovrà ricorrere si supplementari per assegnare il secondo punto.
Iniziamo con quasi un minuto di 4-3 ma non succede niente e un minuto alla fine dell’Overtime è Migliore che si presenta solo davanti a Grossgasteiger ma quest’ultimo ne esce da vincitore.
Saranno ora i tiri di rigore a decidere sull’asseganzione del secondo punto. Grossagsteiger para 3 dei 4 rigori del Milano e da parte nostra Bernakevitch, Bourassa e Ivan Demetz non lasciano scampo a Della Bella e così ci portiamo a casa i 2 punti.

Prossima partita domenica 29.11.09 alle ore 18.30 ad Appiano.