2ª vittoria per gli Steelers: Maribor battuto 5-4

(com. stampa HC Bolzano) – Seconda vittoria nella seconda partita per gli Sheffield Steelers nel Würth Continental Cup al Palaonda di Bolzano. I campioni d´Inghilterra si sono imposti sabato pomeriggio contro la formazione slovena del Maribor per 5:4, faticando peró molto più del previsto. Grande protagonista dell´incontro l´attaccante Matt Hubbauer, autore di una tripletta, mentre Brad Cruiskhank ha realizzato due gol. Stasera alle ore 20.00 l´HC Intersapr Bolzano affronterà nella seconda partita l´Aja.
Dopo aver battuto venerdi gli olandesi dell´Aja per 4:3, anche oggi lo Sheffield si è imposto contro il Maribor con un solo gol di vantaggio. Come il giorno prima, gli inglesi hanno deciso la partita a loro favore appena negli ultimi venti minuti di gioco. Al 2.34 Brad Cruiskhank aveva portato in vantaggio la sua squadra, ma dopo dieci minuti Anze Emersic ha sfruttato il secondo powerplay (Philips in panca puniti) per siglare l´1:1. Poco prima dell´intervallo Matt Hubbauer ha peró riportato in avanti lo Sheffield. Il forte attaccante britannico ha realizzato il 2:1 in doppia superiorità numerica (fuori Zupanc e Kadic), deviando in rete un passaggio di Legue. Nel periodo centrale gli sloveni hanno preso in mano la partita, pareggiando prima al 27.23 con l´ex Milano Gregor Slak e passando quattro minuti più tardi addirittura in vantaggio con Marko Ferlez. Due minuti prima del secondo intervallo hanno peró dovuto subire in superiorità il 3:3 di Brad Cruiskhank, con Hewitt in panca puniti. Nei primi undici minuti del terzo tempo gli ingesi hanno deciso l´incontro con una doppietta di Matt Hubbauer, che sfrutta due powerplay per portare la sua squadra sul 5:3. Gli sloveni reagiscono ed accorciano le distanze a cinque minuti dalla fine con Luka Stebih, ma poi non riescono a pareggiare. Finisce così 5:4 per gli Steelers.

Dopo la partita il portiere sloveno Jure Verlic e l´autore della tripletta Matt Hubbauer sono stati premiati come migliori giocatori della loro squadra.

Maribor – Sheffield Steelers 4:5 (1:2, 2:1, 1:2)
HDK Stavbar Maribor: Jure Verlic (Miha Pisanec); Daniel Terenta, Klemen Sodrznik, Patrik Unuk, Martin Karafiat, Jaka Zupanc, Damjan Dervaric, Matic Rausl; Marjan Kovacic, Marko Ferlez, Anze Emersic, Davor Rakanovic, Denis Kadic, Gregor Slak, Rok Manfreda, Branko Habjanic, Ales Burnik, Luka Stebih. Allenatore: Pavle Kavcic
Sheffield Steelers: Andrew Verner (Dan Green); Randy Degenais, Kevin Bolibruck, Steven Wood, Mark Thomas, Ben Morgan; Jason Hewitt, Jeff Legue, Joey Talbot, Matt Hubbauer, Jonathan Philipps, Robert Dowd, Brad Cruikshank, Doug Sheppard, Robert Farmer.
Allenatore: Dave Matsos
Arbitri: Gebei, Bergamelli (Benvegnù, Pardatscher)
Reti: 0:1 Brad Cruikshank (2.34), 1:1 Anze Emersic (13.52), 1:2 Matt Hubbauer (19.28), 2:2 Gregor Slak (27.23), 3:2 Marko Ferlez (31.22), 3:3 Brad Cruikshank (37.09), 3:4 Matt Hubbauer (42.56), 3:5 Matt Hubbauer (51.32), 4:5 Luka Stebih (55.10)
Penalità minuti: Maribor 16 – Sheffield 16