Pusteria (quasi) perfetto

di Ivone Grassetto

VAL PUSTERIA-CORTINA 5-1 (1:0)(0:0)(4:1)

Gli scoiattoli finiscono in bocca ai lupi…
Con una prestazione con molte difficolta’ il Val Pusteria riesce solo nel terzo tempo ad aver ragione di un Cortina che sembra sempre piu’ una squadra capace di demolire il gioco avversario e colpire con feroci contropiedi gli avversari ma che e’ in grado di imporre un gioco veramente esplosivo con pressing a tutto campo.
Un primo tempo in cui i Lupi cercano in tutte le maniere di approfittare del fermo dei campioni d’italia per la coppa, ma non hanno fatto i conti con una squadra che in quanto a rompere il gioco avversario non e’ seconda a nessuno con inserimenti tra le linee.  Passano in vantaggio meritatamente con una deviazione di Rob Sirianni, ma nonostante le innumerevoli occasioni non riescono piu’ a silurare la corazzata ampezzana. Cosa che non riesce neanche nel secondo tempo in cui gli ampezzani entrano dagli spogliatoi dopo essersi fatti un’endovena di caffeina, poiche’ non lasciano che un’occasione con Murray ai Lupi: mettono all’angolo i pusterersi che non ci capiscono piu’ nulla fintanto che Persson tira una sassata (questa si che e’ una notizia) che lascia il segno sul palo della porta di Jakaitis e provoca un mezzo infarto ai 2000 spettatori.

A questo punto se i Lupi vogliono vincere devono darsi una svegliata perche’ a forza di dai e dai gli ampezzani il gol lo faranno… purtroppo lo fanno solo al 60° con il giovane Moser con un missile terra-aria che si infila sotto la traversa dopo aver preso tre cazzotti da Pichler, Desmet, Murray.
La partita finisce sul 5-1 ma il risultato e’ bugiardo alla luce di cio’ che si e’ visto in campo, il Cortina e’ sicuramente un buona squadra ma necessita di rinforzi, ha la possibilita’ di prendere uno straniero o tre indigeni, forse e’ meglio i nostrani, ha un ruolino di marcia da scudetto… non e’ mai troppo tardi. Il Brunico e’ una corazzata pero’  manca ancora qualcosa per vincere lo scudetto… la continuita’ nel gioco e di risultati cose che hanno solo le grandi squadre.
Gli ampezzani sabato attendono all’Olimpico, speriamo con molto pubblico, il Valpellice per continuare con una media inglese invidiabile.

Pustertal Wölfe – SG Cortina 5:1 (1:0, 0:0, 4:1)

Marcature: 1:0 SIRIANNI R. (Desmet T., Mair C.) 6:01, 2:0 PICHLER T. (Vodrazka J., Tuomainen M.) 47:59, 3:0 DESMET T. (Sirianni R., Kelly M.) 50:17, 4:0 MURRAY R. (Bona P., Barber G.) 54:18, 5:0 TUOMAINEN M. (Helfer A., Barber G.) 59:39, 5:1 MOSER A. (Zanatta L.) 59:59;
Tiri: HCP 49 (18, 15, 16) – Cortina 36 (9, 19, 8)
Penalità: HCP 14 (2, 6, 6) – Cortina 20 (4, 2, 14)

________________________________

(com. stampa Val Pusteria) – il Fanclub Wolves 1896 organizza un fan bus (richiesto numero minimo di partecipanti) per la partita in trasferta a Pontebba di sabato 28 novembre. Partenza dalla Leitner Solar Arena alle ore 15. È possibile iscriversi all’Hockey-Bar “Obseits” o tramite sms (no chiamate) al num. 327-4542704. Il costo del viaggio è di 15€. I Wolves 1896 e la squadra red orange Val Pusteria sperano in un caloroso supporto!