Il 60°Minuto: Thrashers ma siete proprio voi???

Ottawa Senators-New Jersey Devils 1-3 (1-1;0-1;0-1)
Ottawa resta in partita per un periodo, poi sono i Devils ad allungare; Bergfors per i padroni di casa e Michalek per gli ospiti le marcature del primo parziale, poi nel secondo tempo Elias allunga poi nel finale di match il definitivo 3-1 firmato da Langenbrunner a porta vuota.
I Senators non si sono arresi alla sconfitta ma Brodeur 24-25 ha giocato un terzo tempo perfetto.

httpv://www.youtube.com/watch?v=4XtpiHsoIEk

Philadelphia Flyers-New York Islanders 2-1 (0-1;1-0;1-0)
Gli Islanders nel primo tempo schiacciano gli ospiti nel loro terzo e meritatamente si portano in vantaggio con Hunter; dopo però la prima frazione passata a limitare i danni i Flyers si svegliano e trasformano il loro incontro vincendo per 2-1 gol di RichardS e Hartnell.

httpv://www.youtube.com/watch?v=aTbU5X70QR4

Buffalo Sabres-Washington Capitals 0-2 (0-1;0-0;0-1)

Il Verizon Center solitamente abituato a goleade, in quest’occasione deve accontentarsi di due gol, uno del solito Ovechkin dopo 6 minuti e l’altro nel terzo tempo realizzato da Fehr; e i Sabres in tutto questo che fine hanno fatto?
Fermati…arrestati, bloccati dalle parate di Varlamov 25-25 che centra lo shutout.

httpv://www.youtube.com/watch?v=WQlc1dOwnIQ

Toronto Maple Leafs-Tampa Bay Lightning 1-3 (2-2;2-1;0-0)

Ottimo avvio d’incontro dei Leafs che con due gol realizzati da Kulemin e Hagman dopo metà del primo tempo conducono in casa dei Lightning.
Peccato però che i padroni di casa impieghino meno di un giro di lancette per riportarsi sul pari Meszaros e Lecavalier gli autori dei gol.
Toronto nella seconda frazione trova, quasi subito il nuovo vantaggio ancora con Hagman che apre la strada al successo, il nuovo pari di Malone è infatti momentaneo Stajan realizza la quarta rete che fissa il risultato dato che nel terzo tempo non vengono realizzati gol.

httpv://www.youtube.com/watch?v=qhkebZML-uw

Montreal Canadiens-Pittsburgh Penguins 1-3 (0-1;0-2;1-0)
Ai Penguins bastano solamente 2 tempi per mettere al sicuro il risultato con, i giocatori che hanno condotto al successo della stanley Cup la squadra; Crosby, Guerin e Gonchar realizzano i gol del successo mentre per i Canadiens poco da dire tranne il gol della bandiera segnato da Pacioretty.

httpv://www.youtube.com/watch?v=-u86jz1qABI

New York Rangers-Florida Panthers 2-1SO (0-0;1-0;0-1;0-0)
Goalie in evidenza nell’incontro tra Rangers e Panthers, sia Lundqvist 25-26 che Vokoun 27-28 concedono solo una rete, realizzata per i Rangers da Gaborik e per Florida da Moore.
Con la parità alla fine dei tempi regolamentari si procede prima con l’Ot che però non serve a nulla e poi con i rigori che vedono prevalere i Rangers.

httpv://www.youtube.com/watch?v=54BRppDG0cQ

Atlanta Thrashers-Detroit Red Wings 2-0 (1-0;1-0;0-0)

Che Ondrej Pavelec avesse una marcia in più lo si aveva ormai intuito, ma in questa serata il goalie di Atlanta favorisce un impresa “storica”, grazie infatti alla mostruosa prestazione con shutout (40 parate) i Thrashers si prendono il lusso di vincere alla Joe Louis Arena.
A nulla infatti servono i tentativi dei Red Wings di ribattere ai gol di Antropov e Kozlov, la porta sembra stregata così i padroni di casa devono accettare la sconfitta.

httpv://www.youtube.com/watch?v=EBoYFid_lvw

Boston Bruins-Minnesota Wild 2-1 SO(1-0;0-1;0-0;0-0)
Un altro incontro che si risolver con i tiri di rigore è lo scontro tra Boston e Minnesota, solo Bitz e Ebbett sono in grado di depositare il puck in rete. Ai punti la vittoria sarebbe da assegnare agli Wild che hanno creato grandi grattacapi a Rask 28-29 mentre Backstrom 15-16 è stato poco impegnato ma il successo finale è dei Bruins.

httpv://www.youtube.com/watch?v=MPj0MuDhH98

St Louis Blues-Dallas Stars 4-3SO (2-2;0-0;1-1;0-0)
Match nel quale gli Stars passati in vantaggio sono stati sempre raggiunti dai Blues, e quando nel terzo tempo è stata la franchigia di ST Louis a condurre l’incontro i padroni di casa sono riusciti a pareggiare a pochi secondi dalla sirena finale.
Prima Robidas ha segnato per Dallas e repentino il pari di Johnson, nuovo vantaggio dei padroni di casa con Petersen e pari raggiunto dai Blues con il gol di Backes.
Nel terzo tempo ( il secondo è trascorso senza gol ) Oshie porta per la prima volta in avanti gli ospiti, che vengono però raggiunti nel finale da Morrow; l’ OT non sblocca il risultato e i rigori sanciscono il successo ospite.

httpv://www.youtube.com/watch?v=0ijnkmCE9cE

Nashville Predators-Colorado Avalanche 4-3OT (2-0;1-3;0-0;1-0)
In casa gli Avalanche non iniziano nel migliore dei modi andando sotto nel primo tempo con i gol di Dumont e Goc; nel secondo tempo reazione dei padroni di casa Wilson, Hejduk e Svatos ribaltano la situazione prima del terzo gol di Nashville segnato da Weber che congela sul pari l’incontro.
Il terzo tempo vede pochi tiri in porta da entrambe le squadre che tentano il tutto per tutto all’OT e qui Legwand realizza il gol della vittoria.

httpv://www.youtube.com/watch?v=l_BeAzW_r9I

Phoenix Coyotes-Calgary Flames 1-2 (0-0;0-1;1-1)
Dopo un avvio senza reti, nel secondo periodo sbloccano il tabellino i Flames con Langkow, i Coyotes pareggiano nel terzo tempo con Yandle subito dopo però il gol decisivo di Dawes.

httpv://www.youtube.com/watch?v=gNucSraoHGo

Los Angeles Kings-Edmonton Oilers 3-1 (0-1;1-0;2-0)

Alla fine del primo tempo concluso dagli Oilers in vantaggio per 1-0, gol di Potulny il pubblico del Rexall Place sicuramente aveva ben altri finali in mente ; Simmonds, Greene e Frolov (EN) hanno condannato alla sconfitta casalinga i padroni di casa.

Carolina Hurricanes-Anaheim Ducks 2-3 (1-0;0-1;1-2)
L’inizio di match volge a favore degli Hurricanes in gol con Kostopoulos, ma già nel secondo tempo Niedermayer riporta in equilibrio le cose.
Il vantaggio per i paperi viene raggiunto grazie a Nokelainen e Selanne; chiude il match il gol di Sutter che non cambia però le cose.
httpv://www.youtube.com/watch?v=tAHvCQziAug

Chicago Blackhawks-San Jose Sharks 7-2 (1-0;3-0;3-2)
Sharks inesistenti, sono stati massacrati per 2 periodi da gli ospiti che segnano i primi tre gol della partita in inferiorità numerica Brouwer, Hossa (debutto con doppietta per lui) e Sharp.
Sul 3-0 i Blackhawks iniziano a prenderci gusto e Byfuglien, Seabrook e Madden mettono la parola fine all’incontro.
Per gli squali, in quest’occasione sdentati solo Boyle e Pavelski.

httpv://www.youtube.com/watch?v=SpReNkRairg