Al via la tre giorni della Continental Cup al Palaonda

(com. stampa HC Bolzano) – L’HC Interspar Bolzano si giocherà, sul ghiaccio amico del Palaonda, contro gli Sheffield Steelers, l’HDK Maribor e l’HYS The Hague, l’accesso alla finale del Würth Continental Cup, in programma a Grenoble. Da venerdì a domenica le quattro squadre inserite nel girone bolzanino si contenderanno un biglietto per la località francese: si inizia domani, alle 16.30, con la sfida tra gli inglesi di Sheffield e gli olandesi dell’Aia, per poi passare, alle ore 20, all’esordio dei Foxes, opposti, nella prima giornata, agli sloveni del Maribor.
Come lo scorso anno il Palaonda di Bolzano ospita uno dei due gironi di semifinale del Würth Continental Cup. In questa edizione, oltre ai padroni di casa, sul ghiaccio del capoluogo ci saranno i campioni d’Inghilterra, vale a dire gli Sheffield Steelers, i campioni d’Olanda del The Hague e gli sloveni del Maribor, già nel 2008 protagonisti al Palaonda. Tre le giornate di gara, in ognuna delle quali sono previsti due incontri: il primo alle 16.30 e il secondo alle 20.

L’HC Interspar Bolzano giocherà sempre il match serale e, all’esordio, sarà opposto all’HDK Maribor. I biancorossi arrivano all’appuntamento forti dei recuperi di Christian Borgatello, per quanto riguarda il pacchetto arretrato, e del rientro in attacco di Juha Riihijärvi, entrambi ristabilitisi dagli infortuni delle ultime settimane. A preoccupare in casa Foxes sono invece le condizioni di Ray Di Lauro, la cui presenza rimane in forte dubbio.

Gli avversari dei biancorossi, vale a dire il Maribor, non rappresenta certo una novità per i campioni d’Italia in carica. Lo scorso anno, infatti, gli sloveni parteciparono al penultimo atto della Continental Cup al Palaonda, piazzandosi al terzo posto, a seguito di due sconfitte, rispettivamente contro i Coventry Blaze per 6 a 3 e contro i padroni di casa dell´HC Interspar Bolzano per 4 a 2, ed una vittoria, ottenuta per 3 a 2 contro il Dunaujavaros. Un avversario giovane, quello che dovranno incrociare Ramoser e compagni, ma sicuramente da affrontare con molto rispetto, visto anche il buon cammino dello stesso nel proprio campionato d’appartenenza.

Prima del match dell’HC Interspar Bolzano, apriranno la tre giorni di hockey europeo nel capoluogo altoatesino gli Sheffield Steelers e l’HYS The Hague. Incontro decisamente interessante, visto che i primi vengono considerati i rivali principali dei Foxes per l’accesso alla finale, mentre i secondi presentano tra le proprie fila due ex biancorossi, vale a dire Viktors Ignatjevs e Carl-Johan Johansson.

L’abbonamento per tutte le partite del Continental Cup è in vendita a 25 euro. Il biglietto giornaliero costa 14 euro, i ridotti 9 euro. I tifosi hanno la possibilità di usare il parcheggio della Fiera.

Programma di venerdì 27 novembre, Palaonda di Bolzano
16.30h: Sheffiel Steelers – HYS The Hague
20.00h: HDK Maribor – HC Interspar Bolzano

Probabili formazioni HDK Maribor – HC Interspar Bolzano
HDK Maribor: Miha Pisanec (Jure Verli?); Daniel Terenta, Marko Bauman, Patrik Unuk, Ziga Kuzman, Matic Raušl, Jaka Zupanc, Martin Karafiat, Damjan Dervaric, Klemen Sodrznik, Dejvid Ahmetovic; Anže Emerši?, Luka Juric, Gregor Slak, Luka Stebih, Sebastjan Cvirn, Marjan Kova?i?, Aleš Stari?, Marko Ferlež, Uros Peruzzi, Branko Habjani?, Aleš Burnik, Rok Manfreda, Davor Rakanovic, Denis Kadic. Allenatore: Pavle Kavcic
HC Interspar Bolzano: Pasi Häkkinen (Mark Demetz); Martin Wilde, Alexander Egger, Christian Borgatello, Ray Di Lauro, Florian Ramoser, David Ceresa, Daniel Fabris; Fraser Clair, Kenny Corupe, Ryan Jardine, Jonathan Pittis, Shawn Mather, Juha Riihijärvi, Roland Ramoser, Stefan Zisser, Christian Walcher, Enrico Dorigatti, Martin Tutzer, Stefan Unterkofler, Tobias Ebner. Allenatore: Jamie Bartman

Altre giornate di gara

Sabato 28 novembre
16.30h: HDK Maribor – Sheffiel Steelers
20.00h: HC Interspar Bolzano – HYS The Hague

Domenica 29 novembre
16.30h: HYS The Hague – HDK Maribor
20.00h: HC Interspar Bolzano – Sheffiel Steelers (Raisport+, ore 21:55)

Tags: