DEL – Thomas Sabo conferma il salvataggio degli Ice Tigers

di Claudio Brescia
Per quanto in Germania l’hockey sia molto più popolare che in Italia e  in alcune città raccolga molti spettatori, a Norimberga questo sport stenta a decollare e rischia addirittura di sparire. Forse a causa dei risultati scadenti, il pubblico del nord della Baviera non si appassiona e ciò tiene lontani gli sponsor, oppure è la latitanza di sponsor a causare i cattivi risultati e a tenere lontani gli spettatori: è come chiedersi se è nato prima l’uovo o la gallina. Comunque sia, è come il cane che si morde la coda: il pubblico è basso (ed in calo) e gli sponsor si allontanano. Per questo l’amministratore delegato DEL Gernot Tripcke ha chiesto al tribunale di Norimberga di avviare un procedimento d’insolvenza nei confronti dei Nürenberger Ice Tigers. Infatti, dopo il ritiro della casa farmaceutica Bionorica, che nella passata stagione sponsorizzava il team tramite lo spray nasale Sinupret, il nuovo sponsor principale è diventato Thomas Sabo, lo stesso Presidente della squadra, un affermato designer di gioielli, che però aveva messo a disposizione una somma limitata. Viste le recenti difficoltà incontrate della squadra, il Sig. Thomas Sabo ha deciso di aumentare l’impegno economico nella squadra, pur rinunciando a qualsiasi carica sociale. Da lodare.

L’Arena polifunzionale Nürnberger Versicherung accoglie fino 11.000 spettatori a seconda dell’allestimento

L’Arena polifunzionale Nürnberger Versicherung accoglie fino 11.000 spettatori a seconda dell’allestimento