Un portoghese per l’Egna segnato dagli infortuni

Viene dalla Francia il sostituto di Adrian Saul, separatosi dall’Egna ad inizio del mese. Matt Amado De Melo, 26enne attaccante di stecca sinistra (180 cm per 89 kk), è nato a Langley (British Columbia) in Canada ma ha passaporto portoghese essendo figlio di genitori lusitani.

Dopo gli esordi all’Università di Notre Dame e passando dai Chicago Hounds (22 gol, 26 assist in 71 partite) in UHL, Amado incontra Karl Gagné nel 2007, sniper delle Oche Selvagge con cui gioca una stagione nei  Quebec Radiox  realizzando 22 gol e 28 assist in 36 partite.
L’anno scorso ha giocato ad Amiens (26 partite con 25 gol e 18 assist) nel massimo campionato francese risultando settimo nella classifica marcatori. Quest’anno il portoghese ha iniziato la stagione nel medesimo torneo con il Mont Blanc Saint Gervais/Megève, attualmente ultimo in classifica con 7 sconfitte su 7 e due punti di penalizzazione. I francesi hanno già sostituito il giocatore che ha realizzato tre assist in 4 partite (ma viene già rimpianto dai fans) con Andrej Rajcak, sloveno proveniente dall’Edimburgo nel campionato britannico.

Amado è arrivato ad Egna sabato scorso ed esordirà stasera contro il Vipiteno.

Stats

__________________________________

Brutta tegola per l’Egna alla vigilia della sfida di campionato contro i campioni d’Italia: Karl Gagné, tra i miglior giocatori del campionato con 10 reti e 6 assist, darà forfait per un paio di settimane a causa di un infortunio all’inguine. Con lui in infermeria ci sarà stasera Mirko Ceschini (caviglia), Loris Vincenzi (polso) e Patrick Zambaldi (influenza).

__________________________________

In data 18 novembre per calda richiesta del consiglio di amministrazione riprende la carica di presidente Ivo Visintin, storica figura dell’hockey ad Egna che aveva lasciato la dirigenza per dare un segnale forte all’ambiente in seguito ai problemi finanziari del club.