A fatica ma il Gherdeina la spunta sul Caldaro

(com. stampa Gherdeina) – Vittoria d’obbligo ieri sera allo stadio Pranives di Selva. I nostri anche se in formazione largamente rimaneggiata (assenti Mascarin, Demetz, Senoner Fabrizio Wallenberg) iniziano la partita molto bene e prendono d’assedio la gabbia di Commisso.

Lavoriamo bene e facciamo una grande pressione ma i gol sono cosa rara, dopo 8 minuti è finalmente Bernakevitch ad aprire le marcature in superiorità con un tiro da breve distanza su assist di Perna. Soprattutto la prima linea fa vedere i sorci verdi ai lucci ma non riusciamo a raddoppiare con Bourassa che colpisce l’incrocio dei pali dopo una bella azione e si và così al primo riposo con i nostri in vantaggio di un gol.
Secondo tempo che inizia con i nostri in doppia superiorità numerica e arriva il raddoppio con il solito Benrakevitch. Passa un minuto ed è Perna a mettere il sigillo sul terzo gol con una bella azione personale ed un tiro potente che non lascia scampo al portiere avversario.

La partita sembra decisa e i nostri si rilassano un pò e veniamo punti da un tiraccio di Eisenstecken per il 3-1 in inferiorità numerica e si và così al secondo riposo.

Terzo tempo con il Caldaro che tenta di riaprire la partita ma un micidiale contropiede di Perna rimette i nostri in vantaggio di 3 gol dopo quasi due minuti nel terzo tempo.
Doppia inferiorità numerica e gli ospiti ci castigano e accorciano con Thomaser ma di nuovo Bernakevitch ci riporta avanti di tre gol e la partita sembra avviata verso una tranquilla vittoria. Incassiamo un 2 + 10 per una carica di Fausetr ed in inferiorità numerica veniamo punti di nuova da Thomaser.
Passano altri 2 minuti e i gol di vantaggio sono solo uno e mancano ancora 10 minuti alla fine.
Fioccano le occasioni da una e dall’altra parte ma non ci sono alrri gol e così riusciamo a portare a casa i tre punti anche se nel finale abbiamo sicuramente patito un pò.

Gherdëina – Caldaro 5-4

Prossima partita domenica 15/11/2009 a Torino.