Elitserien Svezia: il punto sul campionato

di Heiki salme

Prima di lasciare spazio alla competizione per rappresentative nazionali Karjala Cup che prevede la partecipazione di Svezia, Finlandia, Rep. Ceca e Russia  in quel di Jonkoping ed Helsinkidove , è andata in scena il 16° turno della massima divisione svedese, il prossimo turno verrà disputato il 10 novembre 2009

Skellefteå AIK – Rögle BK 0 – 2 (0-0, 0-0, 0-2)

Un’altra sorprendente vittoria per il Rogle, dopo il successo ottenuto a spese del Lulea: dopo due tempi avari di emozioni e privo di reti, tutto si è deciso nel terzo periodo quando una situazione di superiorità numerica è stata concretizzata con efficacia dagli ospiti per mano di Eric Beaudoin,  era lo stesso giocatore a siglare anche la seconda rete allorchè lo Skelleftea cercava negli istanti finali di giocare senza portiere per un uomo di movimento aggiunto.
Per il Rogle estrema felicità per il raggiungimento dell’ottavo posto, per lo Skelleftea una pausa che arriva provvidenziale dopo aver perso la brillantezza di inizio stagione.

Marcatori:
Skellefteå AIK:
Rögle BK: Eric Beaudoin 2
Spettatori: 4291

Timrå IK – Frölunda HC 4 – 3 (2-1, 1-1, 1-1)

Dopo 7 partite senza vittorie il Timra ritorna finalmente al successo, nonostante un buon primo tempo il Frolunda va al primo riposo sotto per 2a1, nella seconda frazione le due squadre si equivalgono sia nel gioco che nelle reti segnate (una per parte), il terzo periodo mette in evidenza due giovani della nazionale juniores svedese, infatti è Anton Lander a realizzare la rete del 4a2 per il Timra grazie al fantastico assist da parte di Magnus Pääjärvi-Svensson, quindi era Tomi Kallio a ridurre le distanze ma il Timra riusciva a non farsi rimontare e a portare a casa la vittoria.
Marcatori
Timrå IK: Martin Sonnenberg, Fredrik Hynning, Magnus Pääjärvi-Svensson, Anton Lander
Frölunda HC: Oscar Hedman, Janne Niskala, Tomi Kallio
Spettatori: 4044

Brynäs IF – Färjestads BK 2 – 4 (0-2, 0-1, 2-1)

Partita che è andata in discesa per gli ospiti del Farjestad che hanno trovato di fronte un Brynas apparso molle e svogliato, infatti dopo due periodi gli ospiti conducevano per 3a0. Tardiva la reazione del Brynas che, nella terza frazione, riduceva le distanze realizzando due reti, ma a dispetto della pressione e degli sforzi fatti alla ricerca del pareggio era il Farjestad in power play a trovare con Emil Kaberg la rete del definitivo 4a2
Marcatori
Brynäs IF: Sebastian Lauritzen, Emil Sandin
Färjestads BK: Marius Holtet, Robin Sterner, Sanny Lindström, Emil Kåberg
Spettatori: 5159

Linköpings HC – MODO Hockey 4 – 3 (0-0, 0-1, 3-2, 1-0) dts

Il MODO ritorna a casa dalla trasferta di Linkopings con un punto prezioso in virtù del fatto che a otto  minuti dalla fine i padroni di casa erano in vantaggio per 3a1 , ma il gol di Green prima e quello realizzato da Mats Zuccarello-Aasen a 55 secondi dalla fine costringevano il Linkopings ai supplementari. La rete dell’ex di turno, il  finlandese Jari Tolsa( nella stagione 2007/2008 ha giocato con la maglia del Modo) quando mancava 1 secondo alla fine del supplementare consegnava la vittoria ai “Leoni” di Linkopings. Nota a margine per la prima volta dal loro arrivo il duo ceco formato da Hlavac e Klinka ha finito la partita con zero punti a referto.
Marcatori
Linköpings HC: Tony Mårtensson, Erik Andersson, Jari Tolsa 2
MODO Hockey: Hannu Pikkarainen, Josh Green, Mats Zuccarello-Aasen
Spettatori: 6416

Södertälje SK – Luleå HF 3 – 4 (2-0, 1-2, 0-2)

Non un buon primo tempo quello giocato dal Lulea che ha chiuso con il referto che recitava di 1 solo tiro effettuato verso la porta del Sodertalje.
Un po’ meglio le cose andavano nel secondo periodo per gli ospiti con due reti realizzate che andavano ad accorciare le distanze e così il secondo periodo si chiudeva con i padroni di casa in vantaggio per 3 reti a 2.
Anche nel terzo tempo non succedeva molto fino al 49.30 quando Chris Abbott riceveva un passaggio dal gemello Cam Abbott e andava a segnare la rete del pareggio per il Lulea. Passavano due minuti ed i gemelli si invertivano i ruoli con Chris nel ruolo di assistman e Cam che andava a segnare la rete del definitivo 4a3 per il Lulea.
Marcatori
Södertälje SK: Petri Pakaslahti, Linus Klasen, Pierre Hedin
Luleå HF: Niklas Olausson, Anders Burström, Chris Abbott, Cam Abbott
Spettatori: 3011

Classifica
1 HV 71   punti 35
2 Färjestads   punti 32
3 Skellefteå   punti 28
4 Linköpings   punti 27
5 Luleå HF  punti 26
6 Djurgårdens punti 23
7 Frölunda  punti 23
8 Rögle  punti 21
9 Brynäs  punti 20
10 Södertälje  punti 19
11 Timrå IK  punti 14
12 MODO Hockey  punti 14