U20 – Bolzano – Varese 5-0

(com. stampa HC Valpellice) – Non ammette repliche il risultato della quarta giornata di Campionato Under 20, anche se Varese si presenta al Palaonda ancora privo di Gaggini (in via di guarigione), senza i difensori Tamborini e De Maria e con Piccinelli in precarie condizioni fisiche. Ancora presenti i torresi Simone Vignolo, Alex Viglianco e Jean Marc Bergero, giunti in mattinata dopo un bel viaggetto in treno (cosa non si fa per amore di questo stupendo sport).
Coach Da Rin in panchina, coadiuvato dal Merzi e supportato da mitico Luigi che, lasciato per una volta il “magazzino” è al seguito della squadra per vedere i “suoi” ragazzi.
La partita si ferma dopo pochissimi secondi per un incidente occorso ad un giocatore atesino che sbatte violentemente contro le balaustre e resta sul ghiaccio. Pronto intervento del medico che chiede per precauzione il supporto di una ambulanza, la quale arriva dopo parecchi minuti e priva di idonea barella. Passano così circa 20 minuti prima che si possa riprendere il gioco.

Alla ripresa delle ostilità il Bolzano è cinico e sfrutta forse l’infreddolimento patito dai varesini (le squadre sono rimaste sul ghiaccio per tutto il tempo necessario a soccorrere il giocatore biancorosso) punendoli dopo soli 48 secondi. Il resto del tempo vede un Bolzano ordinato negli schemi di gioco ed un Varese senza fortune alla ricerca del pareggio, che subisce a quattro minuti circa dalla sirena il raddoppio dei padroni di casa.
Nel secondo tempo il copione non cambia ed il Bolzano trova la terza marcatura al ventiseiesimo e la quarta in power play al trentaquattresimo. Si va così al riposo con un passivo di 4 goal ed al rientro coach Da Rin decide di sostituire il proprio goalie per dare uno sprone alla squadra.
Il Bolzano gioca comunque ordinato e preciso mentre i gialloneri mostrano troppa imprecisione in avanti e i numerosi tiri si infrangono sul portiere Facchinetti. C’è ancora il tempo per una marcatura biancorossa che fissa il punteggio sul risultato finale forse un po’ troppo severo di 5 a 0.
Da segnalare comunque, a detta del coach varesino, la buona prova di alcuni dei giocatori più giovani che hanno mostrato disciplina ed impegno nei minuti in cui sono stati messi sul ghiaccio.

Prossimo turno a Varese, sabato 31, allo strano orario delle ore 16.00, contro i giovani del Fassa che rappresentano il futuro di quella che è la squadra seconda in classifica nel massimo campionato.

Formazione del Varese :
Portieri : Broggi L. , Trombini S.
Difensori : Barbieri L. ( C ), Rossi R., De Lorenzo M., Bergero J.M., Selmo W.
Attaccanti : Viglianco A., Milo F., Di Vincenzo D., Ceccato S., Piccinelli L., Borghi M., Fiori M., Vignolo S., Andreoni M., Privitera R., Senigaglesi F.
Foto: J.M. Bergero

Tags: