Svezia: il punto sulla Allsvenskan (2ª divisione)

di Heiki Salme

La serie B svedese HockeyAllsvenskan si appresta a disputare il 12 turno di campionato ovvero ad un quarto del proprio cammino. HockeyAllsvenskan, che prima della stagione 2005–06 season era denominata Allsvenskan and SuperAllsvenskan, è il nome della seconda divisone svedese dopo l’Elitserien. A partire dalla stagione 2009/2010 è composta da 14 squadre che si affrontano in un doppio girone di andata e ritorno per un totale di 52 partite a testa.

Al termine della regular season le prime tre squadre della seconda divisione disputano con le ultime 2 formazioni della divisione regina un torneo denominato Kvalserien (QualificationSeries), dove le squadre si affrontano in un girone di andata e ritorno e al termine del quale le due squadre vincitrici disputeranno l’Elitserien nella stagione seguente.
La sesta formazione che ha diritto a partecipare alla Kvalserien scaturisce da un mini torneo con formula playoff che viene disputato dalle formazioni classificatesi dal 4° al 7° posto durante la regular season della Allsvenskan.

Invece le formazioni classificate agli ultimi due posti nella HockeyAllsvenskan dovranno affrontare le prime quattro squadre classificate della Division 1 (che corrisponde alla terza serie) per evitare la retrocessione.

Classifica dopo il round 12, (2009-10-26)

1 Leksands IF punti 26
2 Bofors IK 25
3 IF Malmö Redhawks 24
———————————————-
4 A I K IF 23
5 Mora IK 22
6 Växjö Lakers HC 22
7 Borås HC 21
———————————————-
8 Örebro HK 18
9 IF Sundsvall Hockey 16
10 Almtuna IS 15
11 VIK Västerås HK 14
12 IK Oskarshamn 10
13 IF Björklöven 10
14 IF Troja/Ljungby 9

I primi posti sono stabilmente occupati dalle blasonate squadre del Leksand, AIK, Malmo mentre la sorpresa è il secondo posto del Bofors, invece desta sorpresa in senso negativo il penultimo posto del Bjorkloven di Umea