Trento e Alleghe all’inseguimento del Bozen ’84

La quarta giornata
23.10.09
Tegola Canadese Alleghe Hockey – As Hockey Pergine 5-1 (1-0, 2-0, 2-1)
25.10.09
Sc Auer/Ora – Us Tre Cime Auronzo 5-4 (0-1, 3-3, 2-0)
Hockey Club Trento – Hockey Como 6-1 (2-0, 2-1, 2-0)
Hockey Club Bergamo – Hc Toblach/Dobbiaco 1-13 (1-7, 0-3, 0-3)
Hc Chiavenna – Ahc Vinschgau 5-5 (2-0, 1-2, 2-3)
Hc Feltreghiaccio Junior – Ev Bozen 84 3-6 (3-1, 0-3, 0-2)

Classifica:

  1. Bozen ’84 8 (reti 32-8)
  2. Trento 6 (17-7)
  3. Alleghe 6 (13-8)
  4. Dobbiaco 5* (26-3)
  5. Pergine 4 (18-14)
  6. Como 4 (12-13)
  7. Ora 4 (16-12)
  8. Chiavenna 4 (9-13)
  9. Val Venosta 3 (11-13)
  10. Feltreghiaccio 2 (11-30)
  11. Auronzo 0* (9-14)
  12. Bergamo 0 (3-42)

* una partita in meno

Prossimo turno, 5ª giornata
20.30 Hc Toblach/Dobbiaco – Us Tre Cime Auronzo (posticipo 2ª)
20.00 Ahc Vinschgau – Sc Auer/Ora

20.15 Hc Feltreghiaccio Junior – Tegola Canadese Alleghe Hockey
01/11/09 Domenica
18.00 Hockey Como – Hc Toblach/Dobbiaco
18.45 Hockey Club Trento – Hc Chiavenna
19.00 Hockey Club Bergamo – As Hockey Pergine
20.30 Ev Bozen 84 – Us Tre Cime Auronzo

—————————————————–

Giudice sportivo

Partita Alleghe-Val Venosta
Gerd Ennemoser (Val Venosta)
2 giornate
ENNEMOSER GERD al minuto 53,30, mentre si trovava in panca puniti dal minuto 53,22, si rivolgeva alla signora in servizio come marcatore ufficiale dell’incontro dicendole che non era all’altezza di espletare il proprio compito e che non si doveva permettere di dire il suo nome al microfono e, pertanto, gli venivano inflitti 10 minuti di p.c.c.
Successivamente al minuto 54,07, dopo che ad un suo compagno di squadra veniva comminata una penalità minore, ancora dalla panca puniti si rivolgeva al direttore di gara dicendogli che era un venduto e che non era proprio capace di arbitrare. Veniva cosi punito con altri 10 minuti di p.c.c. cui conseguiva, automaticamente, la comminazione di una p.p.c.c. con allontanamento definitivo dal campo di gioco.

Partita Chiavenna-Dobbiaco
Davide Baraldi (Chiavenna)
Arno Oberrauch (Dobbiaco)
1 giornata
BARALDI DAVIDE e OBERRAUCH ARNO venivano puniti con una penalità maggiore più p.p.c.c. ai sensi dell’Art. 528 del Regol. Uff. di gioco per aver praticato un gioco inutilmente duro nei confronti di un giocatore avversario con scambio reciproco di pugni dopo un contrasto in balaustra.

Partita Auronzo-Trento
Massimo Bolzonello (Auronzo)
1 giornata
BOLZONELLO MASSIMO al minuto 1,22 contestava la marcatura appena realizzata dalla squadra avversaria con gesti plateali ben visibili anche dalla tribuna e, pertanto, gli venivano inflitti 10 minuti di p.c.c.
Successivamente al minuto 56,23, alla realizzazione di una rete da parte della sua squadra, si rivolgeva al direttore di gara con gesti plateali segnandolo con la mano. Veniva cosi punito con altri 10 minuti di p.c.c. cui conseguiva, automaticamente, la comminazione di una p.p.c.c. con allontanamento definitivo dal campo di gioco. L` arbitro fa inoltre presente che il giocatore ha tenuto atteggiamenti polemici per tutta la durata dell` incontro e, anche se invitato a smettere, continuava a lamentarsi.
U.S. Tre Cime A.S.D.
multa di 150.00 Euro
La società U.S. TRE CIME A.S.D. in qualità di organizzatrice della gara è ritenuta oggettivamente responsabile del comportamento scorretto ed antisportivo di un addetto alla panca puniti. Dal rapporto arbitrale emerge che, a seguito di una interruzione di gioco causata dalla fuoriuscita del disco dalla pista e che lo stesso finiva nella panca delle penalità, l’addetto alla panca lo raccoglieva e lo ributtava sul ghiaccio verso un giocatore della squadra ospite.
L’ arbitro fa presente che non è stato possibile identificare tale persona che è stata prontamente allontanata dalla pista e sostituita da un’altra.