Ambrì – Bienne 3-4

di F.E.

HCAP – BIENNE 3-4 ( 0-3; 2-1; 1-0)

Dopo l’incoraggiante prestazione contro il Berna, l’Ambrì ospita il Bienne. Da segnalare il recupero di Westrum e Gautschi, assenti per infortunio, mentre Chirsten e Stephan non saranno della partita causa sovrannumero.

La prima frazione è tutta in salita per i ticinesi. A 7’33”, nonostante l’inferiorità, sono i biennesi a passare in vantaggio con Fata, che sfrutta un uscita non impeccabile di Baumle. L’Ambrì crea diverse occasioni per trovare il goal, grazie a 4 minuti consecutivi di superiorità, ma Caminada non si fa mai sorprendere. Anzi, è il Bienne a trovare prima al seconda marcatura con Wetzel a 11’51”, poi la terza al 16’09” con Peter.

L’Ambrì rientra dalla prima pausa con Croce al posto di Baumle. I ticinesi sembrano fin da subito più determinati, e dopo soli 38” accorciano le distanze grazie a Kutlak. Botta e Walker ricevono 10′ di penalità, l’Ambrì però gioca in superiorità per quasi 4′ ma ancora un grande Caminata non permette ai biancoblù di sfruttare il vantaggio numerico. Vantaggio che invece sfruttano i Biennesi, trovando la quarta realizzazione con Tschannen, a 36’46”, proprio durante la prima penalità subita dai ticinesi nel secondo periodo.

L’Ambrì non si arrende e Law riduce nuovamente lo svantaggio a 36’43”. Si va al secondo intervallo sul 2-4.

Nel terzo drittel la panchina biennese subisce una penalità. Duca con un bel tiro dalla distanza riporta l’Ambrì sotto di un goal, a 46’55”. La partita quindi si riapre, l’Ambrì prova l’assalto alla gabbia di Caminada, ma non riesce a trovare la via del goal. I Seelander vincono quindi 4-3.

HCAP : Bäumle (21′ Croce), Kutlak, Gautschi, Murovic, Clarke, Law, Mattioli, Bundi, Brunner, Stirnimann, Duca, Casserini, Kobach, Demuth, Westrum, Walker, Marghitola, Juri, Bianchi, Schönenberger, Botta.
BIENNE: Caminada, Jackman, Trunz, Brown, Bordeleau, Tschantré, Schneeberger, Steinegger, Lötscher, Fata, Wetzel, Kparghai, Wellinger, Tschannen, Peter, Leuenberger, Fröhlicher, Meyer, Zigerli, Gloor, Beccarelli.
Reti : 7’33” Fata (Wellinger / Esp. Meyer!) 0-1; 11’51” Wetzel (Schneeberger) 0-2; 16’09” Peter (Leuenberger, Fröhlicher) 0-3; 20’38” Kutlak (Duca, Walker)1-336’46” Tschannen (Kparghai, Wellinger / Esp. Gautschi) 1-3; 38’43” Law (Kutlak, Westrum) 2-4; 46’55” Duca (Clarke / Esp.) 3-4.
Penalità: 3×2 + 2×10 (Botta, Walker) contro l’Ambrì, 6×2 contro il Bienne
Arbitri : Mandioni, Arm, Küng
Spettatori : 3518

Tags: ,