U17 – Cortina da solo in vetta

(com. stampa SG Cortina) – Il Cortina sbanca il difficile campo di Vipiteno e si ritrova solitario in testa alla classifica dopo sole 3 giornate. Questo non significa niente, visto che è solo l’inizio, ma è la riprova che la squadra Ampezzana è ben solida in ogni reparto.
E’ stata una bellissima partita con un ritmo altissimo, inusuale per questa categoria. Tanti tiri sia da una parte che dall’altra, neutralizzati con maestria dai rispettivi portieri fino al 13,15, quando la prima linea Cortinese giostra benissimo dietro porta con Riccardo Lacedelli e Salvetti i quali mettono in condizione il compagno di linea Frison di segnare la prima rete.
Le tre linee d’ attacco premono sull’acceleratore e le occasioni fioccano ma il portiere del Vipiteno Kostner ci mette del suo e nega il doppio vantaggio che arriva però al 15,16 per merito di Carlo Salvetti che sfrutta alla grande gli assist di Frison e Federico Lacedelli, centrando il “sette” alla sinistra del portiere. Si va al primo riposo con Cortina avanti 2 a 0 ed il Vipiteno è frastornato e incapace di imbastire un’ adeguata resistenza al gioco Ampezzano.

Il secondo tempo parte sulla falsariga del primo ma basta un solo giro di orologio per vedere il contropiede da solo contro il portiere di Larese che segna nella maniera che lui predilige, fintando il tiro e scartando il portiere; gli assists sono di Moretti e Talamini.
Alcuni minuti e da un ingaggio vinto in zona d’ attacco dal centro della 1ª linea Salvetti, Riccardo Lacedelli si impossessa del disco, scarta il suo marcatore e di rovescio segna all’ incrocio dei pali.
Siamo 4 a 0 per il Cortina, che come è normale cerca a questo punto di addormentare il gioco e portare a casa la partita. In un momento di rilassamento generale arriva il gol del Vipiteno che con Larch in contropiede non può sbagliare e realizza. E’ sufficiente per dare una scossa ai nostri avversari e da quel momento la partita diventa se possibile ancora più avvincente.

Il terzo tempo è una vera battaglia e anche gli arbitri hanno il loro bel da fare per calmare gli animi dei contendenti, che non si risparmiano su nessun contrasto. Logicamente il Vipiteno spinge a fondo per cercare di recuperare, solo che di fronte trova un muro invalicabile e quando non ci pensano i giocatori di movimento, il portiere Frescura neutralizza con assoluta tranquillità. Il tempo passa e si giunge alla fine con il risultato finale di 4 a 1 per il Cortina, che legittima con il gioco e la perfetta impostazione tattica la testa della classifica.

Vipiteno 1 – Cortina 4 (0 – 2, 1 – 2, 0 – 0)
13,15 Frison (Lacedelli Riccardo – Lacedelli Simone) 15,16 Salvetti (Frison – Lacedelli Federico) – 21,09 Larese (Talamini – Moretti) – 24,53 Lacedelli Riccardo (Salvetti).

Tags: