Il Gherdeina la spunta sul Merano

(com. stampa HC Gherdeina) – Importante vittoria della nostra squadra sul ghiaccio della Meranarena visti i vari infortuni, ma con 2 rinforzi (Rottensteiner e Spinell) dal farm team del Renon.
I nostri incominciano male la partita, le combinazioni non funzionano e sembriamo non proprio presenti sul ghiaccio al 100%.
Dopo 9 minuti il Merano che fino a questo momento ha sicuramente giocato meglio passa in vantaggio con il giovane Schwienbacher. La nostra squadra non subisce altri gol solamente grazie ad un ottimo Grossgasteiger e così si và al primo riposo con in nostri sotto di un gol.Nei primi minuti del secondo tempo la musica non cambia e i meranesi ci castigano per la seconda volta con Pontus Moren in superiorità numerica. I nostri non fanno molto per radrizzare la partita.
A metà secondo tempo nell’arco di 8 minuti succede però l’impensabile fino a pochi minuti prima.

I nostri sfruttano al meglio 3 errori della difesa avversaria e si portano in avanti per 3-2 con reti di Perna, Wallenberg e Rottensteiner (del Farm Team Renon).
Si và così al riposo con i nostri che passano indenni un paio di inferiorità numeriche.
Il terzo tempo inizia con un Merano che appaie frastornato dal ritorno del Gherdëina e dopo 8 minuti del terzo tempo è Bourassa che in doppia superiorità numerica insacca con un gran tiro dalla linea blu che non lascia alcuna chance a Baur.
I nostri giocano con un pó di svogliatezza e Grossgasteiger deve intervenire in più di una occasione con molta bravura. A 28 secondi dalla fine però non può più fare niente su una bella occasione del Merano, in superiorità numerica, con un grande tiro di Hilden.
Gli ultimi secondi sono ancora molto interessanti ed il Merano tenta il tutto per tutto senza portiere ma non succede più niente ed i nostri portano a casa i 3 punti.

La prossima partita sarà contro l’Egna venerdì 23 ottobre alle ore 20.30 presso lo stadio Pranives di Selva.