Ambrì Piotta – Berna 3-4

di F.E.

HCAP – BERN 3-4  ( 0-1; 1-2; 2-1)

L’Ambrì scende sul ghiaccio di casa, contro il Berna, con un difensore in meno. Gautschi, infortunatosi a Ginevra, non è disponibile e va ad aggiungersi ad un infermeria già piena (Horak, Juri, Schneider e Westrum).

Dopo 2 minuti di gioco il Berna è già in vantaggio, grazie al TopScorer Martin Plüss. Dopo lo svantaggio
l’Ambrì tenta di reagire, provando a sfruttare una superiorità, senza riuscirci. Il primo periodo prosegue senza grandi occasioni per le due squadre. Al minuto 18 l’Ambrì ha un’altra superiorità, per l’espulsione di VIgier, ma ancora una volta i biancoblu non sfruttano l’opportunità e si va al primo intervallo con i bernesi in vantaggio 1-0.

La seconda frazione vede il rientro sul ghiaccio di Mattioli, uscito in precedenza colpito da uno slap-shot a distanza ravvicinata. Nulla di grave per lui. Così come nel primo periodo, il Berna trova la rete alla prima conclusione nella gabbia di Baumle. E’ Vigier a trovare la marcatura a 21’14. Il match prosegue con grande equilibrio. All’ 8 minuto Demuth fallisce una grande occasione sotto la gabbia di Gigon.

A metà partita è il Berna ad avere una superiorità grazie ai 2 minuti inflitti a Bianchi. I leventinesi riescono però a contenere bene.
Al 35’04 l’Ambrì accorcia le distanze con Brunner, assistito dal capitano Duca, ma 43 secondi dopo gli ospiti ristabiliscono il doppio vantaggio con Ruthemann. Si va al secondo riposo sul 3-1 per i bernesi.

Nel terzo drittel i ticinesi partono determinati alla ricerca della rimonta e gli sforzi trovano i loro frutti. Al 43’57” Duca realizza la seconda marcatura leventinese, mentre a 47’02” Kutlak trova il pari. Nonostante l’entusiasmo della rimonta, il Berna non è stato a guardare e al 50’42” torna in vantaggio con Gamache. Finisce così con la vittoria bernese per 4-3.

L’Ambrì esce sconfitto, ma avrebbe sicuramente meritato qualcosa in più per come ha interpretato la partita, nonostante un infermeria ormai piena da diverse partite. Da segnalare la partita n. 300 in maglia biancoblu di Bianchi.

HCAP : Bäumle, Kutlak, Stephan, Mattioli, Bundi, Casserini, Kobach, Marghitola, Marghitola, Duca, Clarke, Law, Murovic, Brunner, Botta, Christen, Stirnimann, Bianchi, Demuth, Schönenberger, Walker.

SC BERN : Gigon, Josi, Roche, Hänni, Jobin, Rytz, Gerber, Fey, Stettler, Gamache, Vigier, Bartecko, Rüthemann, Plüss, Neuenschwander, Reichert, Chatelain, Scherwey, Meier D., Meier T., Berger.

Reti : 2’00” Plüss (Fey, Rüthemann) 0-1; 21’14” Vigier (Gamache) 0-2; 35’04” Brunner (Duca) 1-2; 35’47” Rüthemann (Scherwey, Chatelain) 1-3; 43’57” Duca (Stirnimann, Kutlak) 2-3; 47’02” Kutlak (Demuth, Schönenberger) 3-3; 50’42” Gamache (Bartecko / Esp. Brunner) 3-4.

Penalità : 4×2 contro l’Ambrì, 4×2 controil Berna

Arbitri : Reibert, Burgi, Stäheli

Spettatori : 3827

Tags: ,