Under 17: il Bozen vince il derby

(com. stampa EV Bozen ’84) – Secondo derby nel giro di due giorni. Questa volta tocca alla U17 die Max Fedrizzi affrontare i cugini del Palaonda. 6 die giocatori non hanno ancora smaltito del tutto la massacrante trasferta a Varese con la U20 del giorno prima e si vede. A parte il polmone ambulante Lorenzo „Lallo“ Casetti che non sembra averne risentito affatto…

Coach Max Fedrizzi deve rinunciare ancora alla sua pedina più prolifica in fase di attacco André Rolfini fermato dal giudice sportivo per tre giornate al termine della scorsa stagione. Manca anche Ivan Maiorano convalescente da un’operazione. Possiblità per ben sette giocatori dell’U15 di mettersi in mostra. E i ragazzi tutto sommato sfruttano l’occasione. La palma del migliore spetta al Weasel Gabriel Nibale che con 4 marcature personali su un totale di 6 si erge a necroforo dei Foxes. Sua anche la prima rete della partita al 6° del primo tempo, complice un non impeccabile portiere dell’HC Bolzano. I preparativi sono di Matthias Nalter. I giocatori dell’HCB non sembrano preoccuparsi e continuano a giocare al piccolo trotto. Dal grigiore emerge unicamente l’ex EVB Davide Gilli. Con il vantaggio die Weasels per 1:0 si va al primo riposo. Nel secondo tempo Lorenzo Casetti incornicia una prestazione brillante con il gol del doppio vantaggio. Due minuti dopo è ancora la volta di Gabriel Nibale. Anche in occasione del 0:3 il portiere die Foxes non impressiona per sicurezza. D’altronde anche i suoi compagni di squadra sono abulici. I Weasels non si fanno pregare e iniziano ad impallinare le volpi. Al 15° del secondo tempo Gregor Lanziner lascia il segno su assist di Riccardo Mottaran ed è il 4:0 per i Weasels che non si accontentano. Poco più di un minuto dopo Moritz Menz e Daniel Widmann mandano nuovamente in gol Gabriel Nibale per la tripletta personale. Solo sul risultato di 5:0 per i Weasels i Foxes si destano dal torpore e violano la gabbia di Dominik Moser con Davide Gillii. Con il parziale di 1:5 si va al secondo riposo.

La terza frazione di gioco vede i padroni di casa molto più attivi. L’impegno paga. Al 7° del terzo tempo Gianluca Bosio segna il 2:5 su assist di Manuel Graziosi e tre minuti dopo Marco Accarino lavora un disco invitante per Davide Gilli che realizza il 3:5 dal punto die vista die Foxes. Questa marcatura desta nuovamente i Weasels che mettono l’ipoteca sulla posta in palio nuovamente con Gabriel Nibale che sigla il poker personale. Sul 6:3 per i Weasels i Foxes tirano i remi in barca e tutti aspettano solo la sirena finale.

HC Bolzano – EV Bozen 3:6
Reti: Gabriel Nibale (0:1), Lorenzo Casetti (0:2), Gabriel Nibale (0:3), Gregor Lanziner (0:4), Gabriel Nibale (0:5), Davide Gilli (1:5), Gialuca Bosio (2:5), Davide Gilli (3:5), Gabriel Nibale (3:6)

Prossimo incontro: 18.10.09 – 17.15 h – Sill – EV Bozen vs. HC Alleghe