60° minuto: Uragano di Stelle

Due partite disputate nella serata NHL e come dice il titolo, le squadre che sono prevalse nei due match sono Hurricanes e Stars.

Florida Panthers-Carolina Hurricanes 2-7 (0-3;1-1;1-3)

Carolina in casa ospita Florida e sin dai primi minuti impone il suo gioco, complice poi la non gran serata in gabbia di Vokoun già alla fine del primi tempo si porta a condurre le danze per 3-0 frutto delle reti di Kostopoulos in inferiorità, Ruutu e Jokinen.
A metà del secondo parziale giunge anche la quarta marcatura messa a segno da Whitney; a questo punto c’è la timida reazione di Florida con Matthias è però solo una parentesi momentanea, nel terzo ed ultimo tempo un altro break messo a segno dagli uragani in gol con Cullen, Brind’Amour, Harrison chiude l’incontro; per i Panthers arriva la seconda la rete messa segno da Frolik che ahimè non serve a nulla.

Per Carolina su due incontri disputati contro le avversarie dirette di division, altrettante vittorie; per Florida invece  si tratta della seconda sconfitta consecutiva.

httpv://www.youtube.com/watch?v=gCf9C3msYKw&feature=sub

Dallas Stars-Calgary Flames 2-5 (1-0;2-1;2-1)

Stars vittoriosi in trasferta  contro i Flames, che davanti al proprio pubblico sono costretti ad arrendersi; subito in avvio di incontro gli Stars fanno la voce grossa e dopo neanche 2 minuti si trovano in vantaggio per 2-0, reti di Ribeiro, Sutherby.
La reazione di Calgary è nel primo periodo bloccata dalle parete di Auld, mentre si concretizza nel secondo tempo con il gol in PP di Phaneuf.
Dallas però allunga di nuovo in virtù del gol di Wandell, i Flames cercano di ricucire lo strappo e nuovamente in PP ne terzo parziale fanno breccia nella guardia di Auld con la marcatura di Bourque.
A questo punto però le Stelle con prima con Eriksson e poi grazie al EN gol di Richards mettono la parola fine alla sfida.

httpv://www.youtube.com/watch?v=pLWise7Ijno&feature=sub