Ottimi segnali dalla Biasca Cup, questo weekend la Coppa Ticino.

Varese conquista il settimo posto, prima squadra di Terza Lega.

I Killer Bees conquistano la settima piazza sconfiggendo all’overtime l’Ascona. Le Api escono a testa alta dalle sfide con le squadre di Seconda Lega. Grande prestazione venerdì sera con il Vallee de Joux, team classificatosi per la finale di playoff valida all’accesso in Prima Lega. I varesini a lungo in testa grazie al goal di Toletti chiudono il match sul 5 a 3 a favore dei francesi, che hanno governato il match nel secondo periodo.
Vallée de Joux – Varese 5-3
Goal Varesini di Toletti (Horwitz,Cesarini) ; Horwitz (Toletti) ; Toletti (Horwitz , Teruggia)

Nella mattinata di sabato è il Nivo a incrociare i bastoni con i varesini. La preparazione fisica delle Api non è al top e questo si nota da subito con i ticinesi a comandare il gioco senza riuscire mai ad allungare il punteggio oltre una sola marcatura di vantaggio. Primo tempo che si chiude sul 3 pari,con l’incontro che verrà conquistato dal Nivo che, anche a causa di mancanza di lucidità dei varesini, chiuderà sul 7 a 3 allungando nei due minuti finali. Buona prestazione anche di Frank Mitrano, alle prese con il suo primo turno tra i pali varesini.

Nivo – Varese 7 – 3
Goal Varesini Horwitz (Toletti) ; Toletti (Horwitz) ; Cesarini (Horwitz)

Il GDT Bellinzona è la sfida di sabato pomeriggio. I varesini stremati e non ancora rodati a dovere subiscono, senza naufragare, il gioco e la precisione di una squadra reduce dal campionato di Prima Lega. Le Api subiscono 41 tiri verso la loro porta ed è anche grazie ad una grandissima performance di Tommaso Bianchi, che il match si chiude su un onorevole 5 a 0. Per la cronaca l’Hc Bellinzona conquisterà la coppa ai danni dell’Hc Biasca tre valli.
Bellinzona – Varese 5-0

Domenica mattina è tempo di finale ed a giocarsi il fondo della classifica con le Api è l’Hc Ascona, l’altra compagine di terza lega presente al torneo. L’incontro è sentito da ambo le parti e per buona parte del primo periodo il risultato non si sblocca. La prima rete varesina è targata Derek Toletti, a cui segue immediatamente la replica ticinese. I due tempi regolari si chiudono sul 2 a 2 grazie alla marcatura di Suominen, si giunge quindi all’overtime che dopo pochi minuti consegna la vittoria in mano varesina, attraverso la stecca di Toletti che beffa da dietro porta il goalie dell’Ascona.
Esperienza utilissima quindi al gruppo varesino, che con qualche allenamento in più e a ranghi completi avrebbe potuto ambire a qualche posizione più alta in graduatoria.

Questo Weekend è già tempo di Coppa Ticino. A Biasca scenderanno in pista le squadre partecipanti al campionato di Terza Lega, ad esclusione del Pregassona, che si sfideranno per la conquista della storica Coppa. Primo ingaggio per le Api il sabato mattina alle 10.15 con l’Hc Ascona, con qualche allenamento in più nelle gambe.

Link articoli Biasca Cup  – Foto

I risultati della terza Biasca Cup:
Biasca 3 Valli – Ascona 7-3
Nivo – GDT Bellinzona 1-3
Vallée de Joux – Varese 5-3
Biasca 3 Valli – Prilly 2-4
Nivo – Varese 7-4
Bassersdorf – Ascona 4-1
GDT Bellinzona – Vallée de Joux 1-2
Prilly – Ascona 9-0
Vallée de Joux – Nivo 7-1
Bassersdorf – Biasca 3 Valli 2-3
GDT Bellinzona – Varese 5-0
Prilly – Bassersdorf 1-2
SEMIFINALE A Prilly – GDT Bellinzona 2-5
SEMIFINALE B Biasca 3 Valli – Vallée de Joux 5-2
FINALE 7°-8° POSTO Ascona – Varese 2-3
FINALE 5°-6° POSTO Bassersdorf – Nivo 3-5
FINALE 3°-4° POSTO Prilly – Vallée de Joux 1-5
FINALE 1°-2° POSTO GDT Bellinzona – Biasca 3 Valli 3-2

comunicato stampa Varese Killer Bees