LIHG: presentata la nuova stagione

(C.S. LIHG) – Questa mattina nella sala consiliare della Provincia di Bolzano è stata presentata agli addetti ai lavori la nuova stagione dell’hockey italiano. Di fronte ad una nutrita platea sono state illustrate le novità in arrivo a partire dal prossimo 26 settembre, fatti i bilanci della stagione passata e espresse le speranze future a nome di tutto l’hockey italiano di massimo livello.

Il primo a parlare è stato Giancarlo Bolognini, Presidente della Federazione Italiana Sport su Ghiaccio. Questo in sintesi il suo intervento:

“Mi sento di ringraziare la Provincia di Bolzano che per il secondo anno di fila ci ha messo a disposizione questa prestigiosa sala per effettuare la presentazione del campionato di hockey. Nel fare il quadro generale della situazione non si può non tener conto della grave situazione di crisi che attanaglia l’economia mondiale, e rende più difficile reperire fondi per delle società sportive. Quindi vanno elogiati i dirigenti delle squadre, che stanno lavorando benissimo nonostante non sia facile svolgere i propri compiti al meglio per colpa di questa situazione globale. Nel ringraziare i giornalisti qui presenti mi rivolgo a loro augurandomi che riescano a seguire al meglio possibile questo campionato.

Parlando in generale della situazione dell’hockey italiano mi sento di dire che vedo buone possibilità di progresso, e parlo di tutto il movimento. Tutte le società si sono globalmente rinforzate con nuovi acquisti e colpi a sensazione provenienti dall’estero,dunque le partite saranno più belle e ricche di spettacolo rispetto allo scorso anno. Mi fa piacere sottolineare la bontà dell’operato della Lega Italiana Hockey Ghiaccio, che ci aiuta nei rapporti con le società. Inoltre mi preme annunciare che a breve verrà messa a punto una “task force”, formata da esperti economici e commerciali. Questa “squadra” messa a disposizione dalla Federazione avrà il compito di aiutare le società sotto il profilo amministrativo ed economico, per cercare di rendere possibile alle varie squadre una programmazione tecnica che vada oltre la singolastagione.”

Ecco l’intervento del Presidente della Lega Italiana Hockey Ghiaccio, l’ing. Nilo Riva, che dopo aver salutato e ringraziato i presenti ha detto:

“Innanzitutto vorrei complimentarmi con il Renon, fresco vincitore dellaSupercoppa ratiopharm, primo trofeo della sua storia che rappresenta grande gioia per tutta la gente dell’altopiano. Quindi faccio i miei più sentiti ringraziamenti a Stefano Bizzotto (il noto giornalista Rai, prima voce dell’hockey in tv, era presente in sala nda), per il modo con il quale sta svolgendo il suo lavoro: l’hockey italiano ha bisogno di gente con la sua professionalità. Prendo spunto anche per ringraziare la Rai, con la quale abbiamo raggiunto un accordo soddisfacente e grazie alla quale potremo anche diffondere in tv quell’Hockey Magazine che la scorsa stagione ha raggiunto buoni livelli di ascolto.
A livello di Presidente di Lega, mi sento di dare il benvenuto al Val Pellice in Serie A e mi fa gioire il ritorno di una piazza storica come Merano in Serie A2, mentre purtroppo dobbiamo piangere la defezione dell’Hockey Varese.
Durante l’estate ho seguito il mercato delle 17 squadre e sono rimasto piacevolmente colpito dal livello dei nuovi acquisti, che andranno ad incrementare il livello tecnico del campionato rendendo più piacevole la visione delle partite agli spettatori. Auguro un sentito in bocca al lupo a tutte le società di Serie A e Serie A2,sicuro che ci faranno vivere grandi emozioni”.