Finalmente la conferma dell’ultimo colpo del Bolzano: Riihijärvi

(C.S. HC Bolzano) – Arriva dalla Finlandia il nuovo rinforzo dell’HC Interspar Bolzano. Dopo il portiere Pasi Häkkinen, il difensore Martin Wilde e gli attaccanti Kenny Corupe, Fraser Clair, Shawn Mather e Ryan Jardine, il 39enne Juha Riihijärvi è il settimo straniero tesserato dai campioni d’Italia in carica per la stagione 2009/2010. I biancorossi, che possono contare anche sul difensore italo-americano Ray Di Lauro e l’attaccante italo-canadese John Pittis, hanno così concluso la propria campagna acquisti.

L’HC Interspar Bolzano aggiunge l’ultimo tassello al proprio mosaico, ingaggiando l’attaccante finlandese Juha Riihijärvi (187 cm x 92 kg). Nato a Kemminmaa il 15 dicembre del 1969, il neo acquisto biancorosso muove i primi passi da professionista con la formazione del Kärpät, disputando due campionati nella prima lega finlandese ed altrettanti nella seconda. Dal 1991 al 1993 gioca con l’JYP, sempre nella SM-Liiga, per poi passare, nella stagione 1993/1994, in America, precisamente nell’AHL, con i Cape Breton Oilers. L’esperienza d’oltreoceano dura solo un anno, con Riihijärvi che torna nella massima serie nazionale dal 1994 al 1996, vestendo la maglia del Lukko: complessivamente l’attaccante disputa in Finlandia 206 gare nella SM-Liiga e 86 nella Mestis/Finland2, siglando, in totale, 174 reti e collezionando 243 assist.

Numeri importanti, che lo portano, proprio in questi anni, a vestire la maglia della propria nazionale, con la quale partecipa a tre Mondiali e vince nel 1992 la medaglia d’argento.

Nel 1996 l’attaccante inizia una nuova avventura, che lo legherà sino al 2007 al Malmö (Elitserien svedese), contraddistinta da una sola interruzione, nel campionato 2004/2005, trascorso in Svizzera, con 30 apparizioni in NLB (Berna) e 2 in NLA (Ambrì Piotta). È l’esperienza svedese, però, quella più significativa per Riihijärvi, che, nelle dieci stagioni passate con la maglia del Malmö (nove in Elitserien ed una in Allsvenskan), colleziona ben 471 presenze, impreziosite da 406 punti (167 reti e 239 assist). Nelle ultime due stagioni, infine, il finlandese si divide tra Danimarca e Austria. Nel 2007, infatti, Riihijärvi passa al Rødovre (43 presenze, 22 goal e 36 assist), campionato danese, mentre nel 2008 è protagonista con la maglia dei Vienna Capitals, nell’EBEL austriaca, realizzando, nell’intera annata, 61 punti (30 reti) in 57 partite.

Stats