Il ritorno inglese di Kevin Bolibruck

Al termine di una stagione non felicissima per il Pontebba, il difensore Kevin Bolibruck non resterà sotto il Tarvisio ma tornerà nella formazione che l’ha portato in Europa 6 anni fa: gli inglesi del Sheffield Steelers. Il canadese 32enne nativo di Peterborough (Ontario) è stato draftato al settimo giro degli Oilers nel 1997. In Nordamerica dopo tre stagioni ai Peterborough Petes (CHL) ha avuto una lunga militanza in AHL (Hamilton Bulldogs, Rochester Americans, Houston Aeros e Bridgeport Sound Tigers). Nel 1997 ha avuto il suo primo assaggio d’Europa partecipando alle tournée del Team Canada ma è nel 2003 che una squadra di club lo ingaggia. Seguono stagioni in Danimarca (Herning), SM-Liiga (Ilves Tampere), DEL (Augsburger Panther) e Norvegia (Vålerenga), per giungere infine a Pontebba, dove realizza 20 punti in 47 partite (e 10 minuti di penalità).

Il suo ritorno a Sheffield è stato accolto con entusiasmo, essendo stato il giocatore uno degli artefici del titolo inglese nel 2004. Si presenterà al pubblico il 21 agosto nell’amichevole contro il Coventry Blaze.

«Ho sempre pensato che sarei tornato», si confida Bolibruck al sito degli Steelers, «Io e mia moglie non abbiamo nemmeno mai chiuso il conto corrente quando ce ne siamo andati. Ci piacciono gli Steelers e abbiamo sempre detto che con loro non era ancora finita. Ho già avuto prima delle possibilità per tornare, ma non era ancora il momento giusto. Lo è adesso. Durante la stagione avrò anche l’opportunità per completare i miei studi frequentando l’Università di Sheffield, un’occasione importante per me e per la mia famiglia. So che con gli Steelers saremo sempre sotto pressione ma sono pronto. Sopporterò la pressione e giocherò nel ruolo che il coach riterrà opportuno. So che molti fan parlano ancora bene di me e so che si aspetteranno grandi cose dopo il successo che abbiamo ottenuto insieme. Ho 32 anni ma mi sento ancora bene. Non vedo l’ora di tornare a Sheffield, rivedere tutti e iniziare».

Coach David Matsos, che giocò con lui in AHL nel 1999 ad Hamilton, lo ritiene «eccezionale sia come giocatore che come persona». Con lui la difesa degli Steelers è ora al completo.

Stats

bolibruck