Brady Murray in bianconero

murray-bradyBrady Murray, 24 anni, autore la scorsa stagione di 27 gol e 18 assist in 43 partite con l’HCL, giocherà il campionato 2009/2010 con la maglia bianconera.

Lo ha comunicato in questi giorni lo stesso attaccante statunitense (Foto Ti-Press, G. Putzu) al club dopo aver valutato in modo approfondito con il suo entourage e con la società bianconera che al momento attuale la scelta migliore per la sua carriera sia quella di mettersi in evidenza con la maglia del Lugano per eventualmente riprovare in futuro l’esperienza della NHL.

Una decisione che l’Hockey Club Lugano ha accolto con orgoglio, perchè lo gratifica per il lavoro svolto e conferma il valore del campionato svizzero.

Per quanto concerne le stagioni successive, Murray è legato all’Hockey Club Lugano con un contratto valido fino al 2012 che contiene di stagione in stagione una clausola liberatoria per la NHL.

Con la naturalizzazione di Hnat Domenichelli, che ha ricevuto la scorsa settimana il passaporto rossocrociato e la possibilità di schierare Brady Murray, che dispone di una licenza svizzera, l’HCL è convinto di affrontare la stagione ormai alle porte con due scorer di razza nel proprio roster senza che essi vadano a toccare il contingente di quattro stranieri.