Le Aquile ripartono da Carpano, Ciresa e Ambrosi

Tre importanti conferme sono i primi movimenti di mercato per le Generali Aquile FVG. Carpano, Ciresa e Ambrosi ancora in gialloblù.

Un portiere, un difensore e un attaccante. Sono queste le prime conferme in casa Pontebba firmate Fabio Armani. Il nuovo direttore sportivo della formazione friulana ha atteso che venissero definite le regole del gioco prima di muoversi e poi ha piazzato i suoi primi importanti colpi trovando l’accordo con tre “veterani” delle Generali Aquile FVG.

La solidità di Andrea Carpano a difesa della gabbia, la velocità in attacco di Michele Ciresa e la fiducia nei mezzi del giovane Andrea Ambrosi: da qui partono le nuove Aquile che si apprestano ad affrontare la loro quarta stagione nella massima serie.

22714.jpgAndrea Carpano, un goalie che non ha certo bisogno di presentazione. Alla sua quarta stagione a Pontebba, è il giocatore in attività con il maggior numero di presenze con la casacca delle Generali Aquile FVG. In Friuli fin dalla prima stagione di A1 (2006/07), ha collezionato 123 partite mettendo a referto 7 assist e 18 minuti di penalità. Tra i giocatori simbolo del “miracolo” Aquile è entrato da subito nel cuore dei tifosi che lo hanno soprannominato Capitan Friuli e ad ogni incontro non esitano a sottolineare ogni suo intervento con scroscianti applausi. Durante questa stagione, in cui ha disputato 42 partite, ha fatto registrare una percentuale di parate pari al 95,6%.

Michele Ciresa, il forte attaccante è ormai uno dei “veterani” di Pontebba. Quella che sta per cominciare è la sua terza stagione sotto il lamellare del PalaVuerich e la volontà è quella di confermare quanto di buono mostrato nello scorso campionato. Top-scorer per quanto riguarda gli atleti italiani con 14 goal e 15 assist in 49 incontri, ha fin da subito espresso la sua intenzione di rimanere a Pontebba nonostante l’interessamento di altre squadre. Facile trovare l’accordo con la società che non aveva alcuna intenzione di privarsi di uno dei migliori attaccanti di scuola italiana e di un giocatore espressamente richiesto da Tom Pokel il nuovo coach dei friulani. Sono 93 le partite giocate da Ciresa in gialloblu con 22 goal, 24 assist e 44 minuti di penalità.

Andrea Ambrosi, con la firma del contratto ormai imminente, è la terza pedina confermata per lo scacchiere delle Aquile. Anche per il giovane trentino si tratta di una importante riconferma che lo ripaga della buona stagione giocata. Promettente difensore è cresciuto molto, spesso in coppia proprio con Armani, ha dimostrato di poter dare la giusta sicurezza alla difesa. Nell’ultima stagione Ambrosi ha disputato 34 partite mettendo a segno 9 assist e 18 minuti di penalità.

(aquile-fvg.it)