Nhl Playoff 2009 Weastern Conference Gara 4 (22/04)

Chicago Blackhawks-Calgary Flames 4-6 (1-1;3-3;0-2) Serie in parità

Chicago in questa gara 4 tenta di espugnare il Pengrowth Saddledome per guadagnarsi il match point da sfruttare poi in gara 5 tra le mura amiche.
L’inizio di match è proprio a favore degli ospiti che vanno a segno al 4:40 con KANE (SHARP-SEABROOK) la risposta di Calgary non si fa però attendere è in PP al 5:47 è il capitano IGINLA (CAMMALLERI-PHANEUF) che segna il gol del pari.
Primo periodo scoppiettante, ma il secondo lo è ancora di più prima c’è il breck dei Flames che segnano tre gol in rapida successione: inizia JOKINEN sfruttando un errore della difesa dopo appena 50 secondi dall’inizio del tempo, poi è la volta di AUCOIN (JOKINEN-NYSTROM) all’8:10 ed infine al 9:16 ancora  JOKINEN (PHANEUF-NYSTROM) porta il risultato sul 4-1.
Chicago però non molla e risponde alla stessa maniera segnando tre volte, prima VERSTEEG (CAMPBELL-BARKER) in PP quando il cronometro segna il minuto 12:13 poi è la volta di BARKER (PAHLSSON-VERSTEEG) al 16:44 ed infine ancora in PP PAHLSSON (VERSTEEG-CAMPBELL) a poco meno di un minuto dalla sirena di fine tempo.

Un grande spettacolo, per quanto riguarda i gol, ma difese e portieri non sono esenti da responsabilità, ma il 4-4 con il quale si apre l’ultimo periodo lascia la partita aperta a qualsiasi risultato. Calgary vuole la vittoria per pareggiare la serie e riesce a segnare la quinta rete con NYSTROM (SARICH-LANGKOW), dopo essere passati nuovamente in svantaggio i Blackhawks cercano ancora di segnare, per portare il match all’OT, ma negli ultimi minuti arriva il gol a porta vuota di  IGINLA che mette la parola fine alla partita.

Calgary riesce a far valere il fattore casa, ed allora la serie è ferma sul pari, adesso si ritorna a Chicago, dove vedremo se i padroni di casa sapranno mantenere inviolate le mura amiche o i Flames saranno corsari in trasferta.