Il 60° minuto 15/04/2009

di Filippo A.

Philadelphia Flyers-Pittsburgh Penguins 1-4 (0-1;0-1;1-2) Penguins in vantaggio 1-0 nella serie

I Penguins iniziano la battaglia con i rivali Flyers come avevano concluso gara 7 di semifinale l’anno scorso cioè con una vittoria, netta per giunta un 4-1 senza storie, con il gol di Philadelphia che arriva solo in PP al 15:25 del terzo tempo con GAGNE (RICHARDS) che segna il gol della bandiera.
La partita si sblocca subito nei minuti iniziali del match con i Penguins che sfruttano una superiorità nel migliore dei modi, CROSBY (MALKIN-GONCHAR), ci sono proteste degli ospiti per presunte irregolarità nell’azione che ha portato al gol ma dopo aver visionato il replay gli arbitri convalidano.
Partita fisica e penalità che fioccano sopratutto dalla parte dei Flyers con i Penguins che però non sfruttano le occasioni con l’uomo in più; gli ospiti si fanno vedere dalle parti di FLEURY ma è il suo collega BIRON il più impegnato.

Nel secondo periodo arriva la seconda rete dei padroni di casa KENNEDY (STAAL), gli ospiti non trovano la via del gol con FLEURY che fa buona guardia.
Le cose si complicano per i Flyers quando un errore della difesa ospite che lascia liberissimo davanti allo slot MALKIN che infila con facilità il 3-0 Penguins, siamo al 6:28 del terzo periodo; si arrotonda ancora il risultato al 10:27 con EATON (LETANG-CROSBY) che lascia partire dalla blu un gran tiro che secca per la quarta volta BIRON.

Gara 1 è andata dunque con la vittoria dei Penguins che hanno dominato il match vincendolo meritatamente, i Flyers non sono riusciti a sorprendere FLEURY, o meglio ci sono riusciti ma troppo tardi per cambiare le sorti de match.