Mondiali 1a Divisione gruppo B: l’Ucraina vince, la Romania crolla

Nel pomeriggio, dopo la vittoria italiana sull’Olanda, la Gran Bretagna ha facile vita su una Romania piena di giovani, mentre in serata nella partita di chiusura della terza giornata l’Ucraina batte solo ai rigori i padroni di casa polacchi.

Romania – Gran Bretagna: 0-8 (0-0; 0-3; 0-5)

Dopo un primo tempo di studio i britannici prendono il via al 23′ con Greg Chambers in superiorità numerica, i giovani rumeni si avvicinano alla porta britannica sempre di meno, l’assalto britannico si chiude con David Clarke, ex Alleghe, che segna una doppietta in 36 secondi.

Ucraina – Polonia: 2-1 (1-1, 0-0, 0-0, 1-0 ai rigori)

All’Arena Torun partita serale molto attesa dal pubblico di casa che risponde  con più di 3200 spettatori.

La partita è sostanzialmente equilibrata e nel primo tempo avvengono le uniche due segnature dei tempi regolamentari, entrambe in situazione di superiorità numerica; partita caratterizzata anche dalle molte penalità, di cui 3 per troppi uomini in pista, che rallentano parecchio un gioco già non esaltante.

Le emozioni riaffiorano quando le due formazioni affrontano i fatidici tiri di rigore (al meglio dei 3), la Polonia fallisce il primo mentre l’Ucraina, più cinica in tutto il match, segna sempre e si aggiudica la gara e il secondo posto in classifica dopo 3 giornate.