Elena Ballardini: a 16 anni best player ai Mondiali

(www.realtorino.it) – Ha compiuto i 16 anni regolamentari appena una decina di giorni prima dell´inizio dei Mondiali 2° div. in corso di svolgimento a Torre P., essendo nata a Torino il 29.03.1993. Elena Ballardini, già abituè della maglia azzurra, dopo un passaggio nella Nazionale Femminile Junior è sbarcata in prima squadra Nazionale Senior esordendo nella trasferta pre mondiale in Slovacchia di fine marzo scorso.
Sono bastate le due amichevoli e il raduno di Torre P. per convincere coach Liberatore a scriverla nel lineup dell´incontro d´esordio al Mondiale contro la Gran Bretagna nella prima casellina in alto riservata a uno dei due difensori di 1° linea.
L´emozione dell´esordio davanti a 1.500 persone è passata in pochi minuti e Elena di nuovo in prima linea nel seconda partita contro la Lettonia ci ha preso gusto e con la determinazione, la grinta e il pattinaggio che la distingue si è ritrovata alla fine di una bellissima prestazione a essere votata come “best player” dell´incontro per la formazione italiana.

La nostra “Mitika” (nickname affibbiato da coach Zurek), da sempre numero 5, maglia che si è riuscita ad assicurare anche in Nazionale, ha iniziato da piccola nelle file del Real giocando le varie categorie giovanili Ghiaccio ed In Line e, in mezzo a tanti maschietti, è stata prescelta come capitano, carica che ha ricoperto in tutte le formazioni a cui ha partecipato.
Parecchi titoli Interregionali Ghiaccio ed In line e Nazionali In Line conquistati insieme ai suoi compagni del Real fino a che è stata costretta, a malincuore, dopo la scorsa stagione ad abbandonarli nel ghiaccio per “raggiunti limiti d´età” mentre con la squadra femminile dell´Agordo aveva già conquistato il suo primo titolo italiano.
Poi quest´anno ha fatto il bis con l´Agordo, cucendosi il secondo scudetto consecutivo sulla maglia, ma per non perdere l´abitudine a giocare con i suoi compagni maschi ha vinto con il Real il titolo Interregionale 2008-09 nella Under 17 e si appresta a cercare di portare a casa il titolo Italiano di categoria a metà maggio a Molina di Quosa.
In questa fortunatissima stagione non poteva mancare l´inserimento nella entry list della squadra Nazionale Femminile In Line che disputerà a fine giugno il Mondiale In Line a Varese anche qui insieme alla sorella Elisa.