Il 60° Minuto 20/03/2009

Di Filippo A.

I Numeri

Una cifra tonda questa sera nel computo dei gol segnati, sono 50 infatti le marcature realizzate e ben 10 di queste ne match tra Philadelphia-Buffalo.
Guardando agli special team sono 12 i gol realizzati in superiorità con l’ottima prova degli Islanders (1-1) mentre in inferiorità numerica le difese di DEVILS e FLYERS sono per gli avversari mura invalicabili (7-7) mentre l’unico ShortHanded gol è messo a segno dai BLUES.
Nei face off sono i RED WINGS i migliori di serata con delle buone percentuali 63% 44-70.

Prima delle statistiche individuali passiamo all’appuntamento di “ DALLE STELLE ALLE STALLE”, sette giorni fa a sollazzarsi godendosi le eccellenti prestazioni avevamo lasciato Columbus e Atlanta in questa settimana le cose sono cambiate e le squadre che primeggiano sono DETROIT e VANCOUVER con 4 vittorie in altrettanti incontri e OTTAWA con 3 vittorie.

In basso alle stalle c’erano Nashville e Coyotes mentre adesso ci sono BUFFALO e MONTREAL con tre sconfitte consecutive, ma fa decisamente peggio CHICAGO che perde tutti e quattro gli incontri disputati.

Le doppiette realizzate in giornata portano la firma di: ELIAS (New Jersey), CULLEN-LAROSE (Carolina) e BRIERE (Philadelphia); negli assist ZETTERBERG (Detroit) domina la serata con 4 assistenze, poi assieme a WHITNEY-LAROSE (Carolina) chiude con un +3 nel plus minus.
Situazione puniti, con un giocatore che si fa notare per il poco fairplay vedendo spedito per ben 14 minuti in panca puniti, si tratta di EXELBY (Atlanta).

Per chiudere, ancora Brodeur 35-35 (New Jersey) protagonista con l’ennesimo shutout il quinto della stagione 101° della carriera, poi buona anche la prestazione di FLEURY 24-25 (Pittsburgh).