Il 60° Minuto 17/03/2009

Di Filippo A.

I Numeri

(Chicago-NEW JERSEY 2-3) Prima delle due partite in programma tra Blackhawks e Devils si gioca al Prudential Centre; è un match che passerà alla storia, ma non per la bellezza dell’incontro per un altro motivo, Brodeur con la vittoria odierna diventa il goalie più vincente ha infatti superato il suo collega Roy (551 vittorie).
(NY RANGERS-Montreal 4-3SO) Dopo due successi nelle prime due sfide stagionali arriva per i Canadiens uno stop anche negli incontri con i Rangers, infatti al Madison ai rigori sono i giocatori della grande mela che esultano.
(Buffalo-OTTAWA 2-4) In una stagione travagliata per i Senators le partite contro i Sabres sono state delle eccezioni alle numerose sconfitte, se guardiamo infatti le statistiche riguardanti i confronti diretti possiamo notare che su 6 partite giocate Ottawa ne fa sue 5 concedendo una sola vittoria a Buffalo.

(Atlanta-PITTSBURGH 2-6) Si ferma contro i Penguins l’incredibile, quanto tardiva striscia positiva dei Thrashers (6 vittorie consecutive), ma contro Crosby e soci in questa serata per i Georgiani non è andata diversamente dal solito, su quattro incontri stagionali ci sono state quattro sconfitte.
(TORONTO-Tampa Bay 4-3SO) Nell’ultimo match annuale i Leafs colgono l’unica vittoria a fronte delle tre sconfitte due delle quali subite sul ghiaccio amico.
(WASHINGTON-Florida 3-0) I Capitals contro i Panthers si aggiudicano la terza partita stagione contro le due vinte dai rivali, la franchigia di Florida lascia importanti punti sul ghiaccio, e la zona playoff si allontana.
(Philadelphia-DETROIT 2-3) Nell’unico confronto che si gioca in quest’anno tra Flyers e Red Wings sono quest’ultimi che hanno la meglio davanti ai propri sostenitori.
(Colorado-MINNESOTA 2-3SO) Si e giocata la sesta ed ultima partita tra Wild e Avalanche dell’annata 2008/09 con il quarto successo di Minnesota.
(St Louis-EDMONTON 1-2SO) Ai rigori gli Oilers vincono l’incontro che li vedeva opposti ai Blues che in questi match stagionali contro i Canadesi hanno rimediato solo sconfitte.
(Dallas-VANCOUVER 2-4) I Canucks vincono il primo incontro stagionale contro gli Stars, nei primi due match infatti la squadra di Dallas aveva colto due affermazioni.
(San Jose-PHOENIX 3-4) Dopo quattro partite disputate il bilancio tra queste due squadre è perfettamente in parità 2 successi a testa.

Sono 58 le marcature realizzate in questo martedì17 marzo, e l’incontro con più gol è stato Atlanta-Pittsburgh nel quale sono state realizzate ben 8 reti.
In Power play sono invece 19 i puck che vanno a bersaglio e la squadra che cinicamente sfrutta tutte le occasioni concesse dagli avversari è Vancouver (2-2), in situazione di uomo in meno invece 1 gol segnato e la difesa migliore è quella dei Penguins (7-7); nei face off la squadra che si comporta meglio è quella dei Canucks 67% 31-46.

I giocatori che realizzano una doppietta in serata sono: BELL (Ottawa), MALKIN (Pittsburgh), THORNTO (San Jose) e TURRIS (Phoenix).
Tra gli assist man ottime prove di KUBA (Ottawa), GONCHAR-MALKIN (Pittsburgh) e BLAKE (San Jose) servono 3 passaggi vincenti a testa.
Nel plus minus MARTIN-PARISE-LANGENBRUNNER-ZAJAC-MOTTAU (New Jersey), MARKOV (Montreal), LYDMAN-TALLINDER-CONNOLLY-VANEK-KUBA (Buffalo), GONCHAR-LETANG (Pittsburgh), SCHENN-HAMILTON (Toronto), ERSKIN-LAICH-GREEN (Washington), HARTNELL (Philadelphia), CLUTTERBUCK (Minnesota) e BLAKE-CHEECHOO-THORNTON-VLASIC (San Jose) chiudono con un +2 finale.
Il giocatore più punito di serata è con 12 minuti di penalità BOULTON (Atlanta).

C’è uno shutout tra i portieri per Theodore 19-19 (Washington), ma buona la prova di ROLOSON 31-32 (Edmonton) e CHRIS MASON 33-34 (St Louis).