Trade deadline 2009

di Filippo A.

Si è chiuso ufficialmente il mercato Nhl, la giornata di mercoledì 4 marzo ha visto 22 trade che hanno coinvolto 47 giocatori, vediamo brevemente quello che è successo.
I primi a muoversi addirittura il giorno prima sono i Devils che prelevano dai Thrashers HAVELID (2 gol e 13 assist) e spediscono in cambio in Georgia ANSSI SALMELA difensore proveniente dalla Finlandia alla prima stagione in Nhl ( in maglia Devils ha disputato 17 incontri servendo 3 assist con 6 minuti di penalità.
La giornata di fine mercato è invece aperta da Columbus che avendo sistemato il reparto goalie con l’affermazione di Mason manda PASCAL LECLAIRE e la seconda scelta 2009 ad Ottawa alla quale serve un portiere in cambio dell ’ala sinistra ANTOINE VERMETTE.
Anche Calgary inizia a muovere le pedine in vista dei Playoff e rinforza la squadra con l’arrivo di del difensore JORDAN LEOPOLD ed in cambio Colorado riceve altri due difensori LAWRENCE NYCHOLAT e RYAN WILSON con in più la seconda scelta 2009.

Tra Penguins e Blues scambio di difensori con ANDY WOZNIEWSKI che va a Pittsburgh e DANNY RICHMOND che parte in direzione ST Louis.
I Sabres con l’infortunio di Miller si sono trovati senza portieri (la dirigenza ha poca fiducia in Lalime) ed allora direttamente da Phoenix ecco arrivare MIKAEL TELLQVIST, in cambio i Coyotes ricevono la 4 scelta al draft 2010.
I Ducks scambiano il difensore STEVE MONTADOR (4 gol 16 assist) con il centro di Boston PETTERI NOKELAINEN.
Il primo botto arriva da Calgary che prende da Phoenix il centro OLLI JOKINEN (21 gol e 21 assist) e la terza scelta 2009 in cambio del centro MATTHEW LOMBARDI (9 gol 21 assist), l’ala destra BRANDON PRUST (1 gol 1 assist) più una scelta al draft che verrà comunicata in seguito dai Flames o la prima 2009 o sempre la prima 2010.
Un altro scambio molto importante è quello che porta MARK RECCHI (13 gol 21 assist) e la seconda scelta al draft 2009 a Boston in cambio Tampa Bay riceve il difensore MATT LASHOFF (1 assist) e l’ala destra MARTINS KARSUMS (1 assist).
I Penguins dopo aver rinforzato il reparto difensivo si muovono anche nel reparto avanzato, arriva dagli Islanders l’ala destra BILL GUERIN (16 gol 20 assist) in cambio la squadra di NY riceve una scelta al draf 2009 condizionata al rendimento dei Penguins (più bassa se i Penguins mancano la qualificazione alla post season più alta se centrano l’accesso ai Playoff).
I Flyers ed i Coyotes si scambiano due ali sinistre, alla corta di Grezky va SCOTTIE UPSHALL mentre Philadelphia riceve DANIEL CARCILLO (3 gol 7assist).
Primi movimenti anche per i Rangers che prendono da Toronto il centro NIK ANTROPOV (21 gol 25 assist) in cambio i Leafs ricevono la seconda scelta 2009 e una scelta condizionata al draft 2010; sempre i Rangers poi mandano ai Coyotes il difensore DMITRI KALININ (1 gol 12 assist), e le due ali sinistre PETR PRUCHA (4 gol 5 assist) e NIGEL DAWES (10 gol 9 assist) in cambio del difensore DEREK MORRIS (5 gol e 7 assist).
Il centro DOMINIC MOORE (12 gol 29 assist) viene prelevato dai Sabres che cedono in cambio a Toronto la seconda scelta al draft 2009.
Atlanta e Anaheim si scambiano due centri, ai Ducks va Erik Christensen (5 gol 14 assist) in cambio di ERIC O’DELL.
Florida ormai in piena corsa per la post season si muover per rinforzare la difesa allora arriva STEVE EMINGER (4 gol 21 assist) in cambio a Tampa Bay vanno un altro difensore Noah Welch (1 gol 1 assist) e la terza scelta al draft 2009.
Columbus lasciato partire il goalie Pascal Leclaire, prelevano dai Flames KEVIN LALANDE in cambio della 4 scelta al draft 2009.
Altra mossa per i Flyers che prendono da San Jose il difensore KYLE MCLAREN (3 gol e 8 assist) in cambio della 6 scelta al Draft 2009.
Doppio scambio per Chicago, in entrata il centro SAMUEL PAHLSSON (5 gol e 10 assist) ed il difensore LOGAN STEPHENSON con una scelta condizionale al draft 2009, in cambio ai Ducks vanno il difensore JAMES WISNIEWSKI (2 gol e 11 assist) ed il centro PETRI KONTIOLA (5 assist).
Anche per gli Sharks ci sono stati dei movimenti in entrata, in arrivo sponda Ducks TRAVIS MOEN ala sinistra (4 gol 7 assist) e KENT HUSKINS difensore (2 gol 4 assist) mentre in cambio ad Anaheim vengono mandati il goalie TIMO PIELMEIER (classe 1989) il centro NICK BONINO e la scelta quarta scelta condizionale al draft del 2011.
Carolina preleva da Los Angeles l’attaccante PATRICK O’SULLIVAN (14 gol e 23 assist) più una seconda scelta al draft 2009 in cambio manda ai Kings l’ala destra JUSTIN WILLIAMS (3 gol e 7 assist).
Non è finita qui l’operazione di mercato infatti gli Hurricanes mandano PATRICK O’SULLIVAN più una seconda scelta al draft a Edmonton in cambio dell’ala desta di Erik Cole (11 gol e 16 assist) più una quinta scelta al draft.
Gli ultimi movimenti vedono i Sabres cedere l’ala destra Ales Kotalik (13 gol e 19 assist) ad Edmonton in cambio della seconda scelta al draft 2009.
Chiude le danze Toronto che cede a Tampa Bay il difensore Richard Petiot ed in cambio prende il goalie Olaf Kolzig, i difensori JAMIE HEWARD e ANDY ROGERS e la quarta scelta al draft 2009; inoltre le foglie d’acero per sopperire all’infortunio che terrà fuori per il resto della stagione il goalie titolare Toskala mettono sotto contratto MARTIN GERBER liberato da Ottawa

Questo l’ultimo scambio, adesso la parola ripassa al ghiaccio che dirà quale sarà stato lo scambio migliore, se OLLI JOKINEN rinforzerà Calgary o se sarà RECCHI a dare una mano ai Bruins, da non dimenticare l’arrivo di GUERIN a Pittsburgh.