Il 60° Minuto 21/02/2009

Di Filippo A.

I Numeri

Inizio convincente di Flyers contro i PENGUINS, ma nel secondo periodo i padroni di casa sprecano tutto, permettendo a Pittsburgh di ribaltare il risultato, alla fine i vincitori dell’incontro sono Crosby e soci 5-4; CHICAGO a Dallas fa la partita e vince meritatamente 3-1, con gli Stars che trovano almeno la rete della bandiera.
I CANADIENS sanno di non potersi permettere passi falsi, la classifica è corta e perdere punti in questo momento non è conveniente, il match contro i Senators è allora per due periodi giocato ottimamente dai padroni di casa che così portano a casa i due punti 5-3 il finale.
Trascinati dalla tripletta di Jokinen i COYOTES sono corsari in casa dei Kings vincendo per 6-3.
Gli SHARKS ospitano Atlanta vincendo 3-1 senza troppe preoccupazioni; i Rangers giocano in trasferta contro BUFFALO, e sono sconfitti 4-2 da quest’ultimi.

Tra VANCOUVER e Toronto servono i rigori per stabilire il vincitore, ed il match è vinto dai Canucks 3-2SO; colpaccio degli ISLANDERS che in casa stendono 4-0 i Devils.
FLORIDA, non ha timori reverenziali contro i Bruins, ospitandoli in casa e battendoli per 2-0; Columbus perde 5-2 il match casalingo che vedeva i Blue Jackets opposi ai DUCKS.
MINNESOTA si prende la soddisfazione di battere i Red Wings 5-2 il finale; un gol di Weber consegna invece il successo 1-0 OT ai PREDATORS contro ST Louis.
Tra CALGARY e Edmonton non sono invece bastati i minuti regolamentari per stabilire la squadra vincente, ai rigori però sono prevalsi i Flames.

Nei 13 incontri che si sono disputati in questo Sabato 21 febbraio, le reti realizzate sono state 69, e le partite che ha offerto più emozioni e gol sono state PITTSBURGH-PHILADELPHIA e PHOENIX-LOS ANGELES con 9 marcature in ognuna delle sfide.
Le reti che sono state segnate i situazione di superiorità numerica sono state 20, con Canadiens (3-4) e San Jose (2-3) a dominare la scena nel PP, per quanto riguarda invece il penalty killing 4 le marcature a referto e le miglior difese le hanno avute Calgary e Florida (6-6); nei face off i Devils hanno la miglior percentuale 66% 33-50.

Prestazione magica per JOKINEN (Phoenix) che realizza la tripletta, mentre si devono accontentare di due gol FEDOTENKO-CROSBY (Pittsburgh), HEATLEY (Ottawa), DVORAK (Florida) e NOLAN (Minnesota).
Tra gli assist man invece ottima prestazione di DUPUIS (Pittsburgh) che serve 3 passaggi vincenti ai compagni; nel plus minus DUPUIS-FEDOTENKO-CROSBY (Pittsburgh), MICHALEK-HANZAL-JOKINEN-SAUER-BOEDKER (Phoenix) e MONTADOR (Anaheim).
Tra i puniti, tre giocatori tutti e tre con 10 minuti di penalità, si tratta di BOLLAND (Chicago) OTT (Dallas) e BOLL (Columbus).

Per concludere eccoci ai portieri con tre shutout uno realizzato da DANIS 40-40 (NY Islanders), uno di VOKOUN 41-41 (Florida) che sta letteralmente trascinando ai play off i Panthers ed infine RINNE 30-30 (Predators).