Adige Trento: rimonta di cuore, Auronzo ko

(Ufficio Stampa Adige Trento) – Con una strepitoso terzo tempo i gialloblu vincono gara 1 dei quarti play off

Grazie ad un’incredibile rimonta maturata nella seconda parte di match, l’Adige Trento si aggiudica gara 1 dei quarti di finale play-off del campionato di serie C under 26 di hockey su ghiaccio contro l’Auronzo. Una partita dai due volti quella andata in scena al palaghiaccio di via Fersina, con i gialloblu in versione Dr. Jekyll e Mr.Hyde: completamente in balia degli avversari all’inizio, incontenibili nel finale. La sfida, infatti, inizia nel peggiore dei modi per i trentini, che faticano a prendere le misure, soprattutto dal punto di vista dell’impatto fisico, ad un Auronzo più incisivo. Al gol iniziale di Zanol replica Wirth, ma a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio della seconda frazione i bellunesi vanno a segno ben tre volte. Sotto per 4-1, coach Fabio Larcher tenta la mossa del cambio di portiere, togliendo dal ghiaccio un frastornato Gänsbacher per inserire Facchinelli. Le cose, almeno all’inizio, non cambiano un granchè, visto che Zanol trova l’1-5 poco dopo il giro di boa di metà partita. Sfida chiusa? Neanche per sogno: la doppietta di Steiner nel giro di 66 secondi cambia radicalmente la storia di questa gara 1. L’Adige Trento si riporta a due gol di distanza dagli avversari, e sente che l’inerzia della partita è cambiata. Il terzo tempo è un assalto alla gabbia bellunese, con i gialloblu che gettano sul ghiaccio cuore, polmoni e voglia di vincere. Sino a sei minuti dal termine il risultato non cambia, ma gli ultimi giri di orologio si trasformano in una incredibile cavalcata trionfale per i gialloblu. Wirth riesce ad accorciare le distanze e, poco prima del 57’, Vernaccini e Tschigg ribaltano clamorosamente la situazione con due reti nel giro di 18 secondi. Aggancio e sorpasso sono ormai cosa fatta, e gli ultimi tre minuti sono tutti in discesa: a rimpinguare il bottino arriva il definitivo 7-5 siglato da Mattia Valer.

Adige Trento-Tre Cime Auronzo 7-5 (1-2; 2-3; 4-0)
Adige Trento: Gänsbacher (dal 22.06 Facchinelli); Cristelli, N. Vernaccini, Wirth, Primisser; Allocca, Ceschinelli, Finadri, Formaioni, Lampis, Mori, G. Vernaccini, Valer, Steiner, Tschigg, Wiedenhofer. Coach: Fabio Larcher
Marcatori: 5.14 Zanol (0-1), 16.32 Wirth (1-1), 19.35 Moser (1-2), 21.13 Martini (1-3), 22.06 De Zanna (1-4), 30.52 Zanol (1-5), 37.07 Steiner (2-5), 38.13 Steiner (3-5), 54.22 Wirth (4-5), 56.40 G. Vernaccini (5-5), 56.58 Tschigg (6-5), 59.09 Valer (7-5)

Quarti di finale play-off (best of 3)

  • Gara 1 Adige Trento-Tre Cime Auronzo 7-5
  • Gara 2 (domenica 15/02 ore 17.30) Tre Cime Auronzo-Adige Trento
  • eventuale Gara 3 (mercoledì 18/02 ore 18.30) Adige Trento-Tre Cime Auronzo

Tags: