Il 60° Minuto 05/02/2009

Di Filippo A.

I Numeri

Washington, in casa dopo un dura battagli a deve cedere ed è superata di misura 5-4 dai KINGS che conquistano punti preziosi per restare agganciati alla zona playoff.
Nei minuti regolamentari, i Senators sono riusciti a fermare sul pari BOSTON, ma purtroppo ai rigori arriva la vittoria dei Bruins 4-3 il finale dopo gli SO, sembra veramente non fermarsi la marcia dei leader della Eastern conference.
FLORIDA ospita gli Islanders e seppur di misura ma vince 3-2 il finale; i Ducks sono di scena al Sommet Center ma non c’è gloria per i paperi, vincono i PREDATORS 4-2.
Equilibrio tra St Louis ed EDMONTON che si spezza solo con i rigori che danno la vittoria agli Oilers 2-1SO.
Dopo cinque successi consecutivi si ferma la marcia degli Stars fermati 3-2 in casa di COLORADO; CHICAGO è corsara in trasferta a Calgary vincendo 5-2,

Ultima partita e ancora una volta vittoria ai rigori, sono gli HURRICANES a sfruttare i penalty shot per vincere in trasferta in casa degli Sharks 4-3SO.

Otto le partite giocate, e 46 invece le marcature realizzate, sono LOS ANGELES e WASHINGTON le squadre che segnano di più 9 le reti totali della partita.
In superiorità, sono solo 9 i gol realizzati e le squadre che sfrutta meglio delle altre i PP concessi dagli avversari sono NY ISLANDERS (2-4) e COLORADO (1-2), con l’uomo in meno le difese di CALGARY e CHICAGO si esaltano bloccando annullandosi a vicenda (5-5); negli ingaggi buona prova da parte dei giocatori di SAN JOSE 62% 32-52.

Dopo le statistiche di squadra, parliamo adesso di quelle individuali, cintando iniziamo dicendo che sono due le doppiette realizzate in serata, gli autori sono KOPITAR (Los Angeles) e PERRY (Anaheim). Servono 3 assist a testa WALKER (Chicago) e MICHALEK (San Jose), mentre nel plus minus con un +3 finale troviamo FROLOV (Los Angeles) e WALKER (Chicago).
Tra i puniti il peggiore con 7 minuti di penalità è STORTINI (Edmonton).

Tra i portieri, il migliore di serata è senza dubbio ROLOSON 33-34 (Edmonton) che con le sue parate favorisce la vittoria esterna degli Oilers.