EBEL verso i playoff

di Federico Mazzetta

I Capitals, ora privi del difensore lettone Viktors Ignatjevs ceduto all’HC Bolzano, rallentano il passo, incassando una pesante sconfitta casalinga per 3 a 4 contro l’HC Innsbruck, in vantaggio dal primo drittel grazie alle reti di Guolla e Hohenberger. I Viennesi hanno ritrovato solo al 52’ di gioco il pareggio (3-3) ad opera di Werenka, ma Hohenberger è andato di nuovo a segno, decretando la preziosa vittoria (seppur in overtime) per i Tirolesi. In classifica si fa quindi sempre più netto il primato per il KAC, che trionfa senza troppi problemi contro l’Alba Volan vincendo 4 a 1, ma con qualche difficoltà a ingranare durante l’inizio della partita, con un brusco risveglio al 7’ dopo la rete magiara di Tokaij. Dopo 2’ (in superiorità numerica) il KAC risponde subito col goal di Schuller, che restituisce ai giocatori della capolista la forza di tornare in partita con grande impegno.

E’ stato molto seguito e apprezzato il “derby sloveno”, con 4000 spettatori, vinto 5 a 3 dall’HK Acroni Jesenice contro l’Olimpia, che è nuovamente in difficoltà e in ultima posizione.
Tra le alte posizioni della classifica, la crisi dell’EH Linz si fa sentire e, se la rete del primo drittel di Iberer ha lasciato sperare i Black Wings, la risposta di Scalzo, Welser e Hughes dei Red Bull Salzburg hanno portato a una nuova sconfitta casalinga l’EHL.
I Salisburghesi si trovano così favoriti in classifica anche grazie all’aiuto dei 99ers che hanno bloccato la corsa del Villach, nel match più combattuto della giornata, conclusosi per 3 a 2 con ultima rete segnata da Anthony Iob, piuttosto noto ai tifosi italiani, al 65’.
Il 13 Febbraio (ore 19,15) si giocherà la 53ma giornata, mentre il 15 (ore 1 sarà la 54ma. Si tratta di due giornate cruciali per gli accoppiamenti delle squadre in vista dei playoff, che avranno inizio già da Martedi 17.

Tags: