HC Interspar Bolzano ingaggia Viktors Ignatjevs e Fraser Clair

Gran colpo di mercato dei campioni d´Italia dell´HC Interspar Bolzano, che hanno ingaggiato oggi due nuovi giocatori: il difensore lettone Viktors Ignatjevs e l´attaccante canadese Fraser Clair. Il 38enne lettone viene dal campionato austriaco (Vienna Capitals), mentre Clair ha giocato quest´anno in Danimarca con il Nordsjaelland, quinto in classifica. Entrambi la prossima settimana saranno già a disposizione dell´allenatore Jari Helle.
Il Bolzano ha ora nove stranieri nel roster. Oltre ad Ignatjevs e Clair sono sotto contratto anche il portiere Häkkinen, i difensori Durdins e Johansson e gli attaccanti Corupe, Olson, Jardine e Schaafsma. Sette possono giocare in Serie A, questo significa che in ogni incontro due dovranno accomodarsi in tribuna. “Cosi c´è più concorrenza ed inoltre in caso di infortuni o squalifiche siamo al completo” ha affermato il presidente biancorosso Dieter Knoll.

Viktors Ignatjevs è un giocatore molto esperto. Alto 1,92, pesa 94 kg ed è professionista da 20 anni. La sua carriera inizia nel 1989 nella sua società d´origine Dinamo Riga. In tre stagioni realizza 17 punti in 134 partite. Nel 1992 si trasferisce nell´IHL ai Kansas City Blades. Rimane sei anni in questo campionato e vince due titoli, nel 1995 con i Denver Grizzlies e l´anno dopo con gli Utah Grizzlies. Nel 1998 Ignatjevs festeggia il suo debutto in NHL. Con la maglia dei Pittsburgh Penguins disputa 11 partite nel campionato più bello del mondo. Nel 1999 torna in Europa e si trasferisce ai Nürnberg Ice Tigers in DEL (tre reti, 15 assist in 60 partite). Nel 2000 passa nell´Elitserien svedese al Leksand (39 incontri). Dopo tre stagioni in Russia, Ignatjevs nel 2004 gioca in Austria con la maglia dell´EHC Linz e dall´anno scorso con i Vienna Capitals. Complessivamente conta 219 presenze nell´EBEL-Liga. Dal 1999 fa anche parte della nazionale lettone. In 31 partite disputate ai Mondiali ha segnato una rete e tre assist.

Fraser Clair (1,85 m x 93 kg) ha invece compiuto 28 enni esattamente due settimane fa. L´ala canadese ha iniziato la sua carriera nel 1998 nell´OHL. Nel 2002 si è trasferito agli Utah Grizzlies in AHL, dove ha giocato 15 partite. Poi è passato nel 2006 nell´ECHL. Con Lexington, Cincinnati, Dayton, Atlantic City e Fresno ha disputato 224 incontri di campionato, segnando 59 reti. Nel 2006 è passato al Kaufbeuren nella seconda serie tedesca (59 partite, 50 punti), l´anno scorso era a Bremerhaven (52 partite, 44 punti). Quest´anno ha giocato con l´ex Milano Justin Kurtz nel campionato danese con il Nordsjaelland. In 40 partitze ha realizzato 27 reti e 15 assist.