Il Valpusteria vince al overtime a Collalbo !

di Christopher

RITTEN SPORT – VALPUSTERIA 3-4dts (2:1)(0:2)(1:0)(0:1)

Passano pochi minuti dall’inizio dell’incontro ed il Valpusteria va a segno al primo power play, con Matteo Rasom fuori per due minuti; Mike Jarmuth dietro la gabbia difesa da Frederik Cloutier mette in mezzo dove aspetta Brendan Bernakevich che ringrazia infilando il disco alle spalle dell’estremo di casa (04'20"). I Rittner Buam non ci stanno e nel giro di mezzo minuto infilano un uno-due micidiale: autore dei due gol è Mark Smith che sigla così una doppietta. Il pareggio arriva al 7'45", quando Corbeil lancia l’attaccante canadese che davanti allo slot infila Nissinen per l’uno a uno. Esattamente ventun secondi dopo è ancora Smith che firma il primo vantaggio casalingo. Shawn Mather pattina sulla sinistra mette un disco d'oro in mezzo per Smith che non perdona, per l’estremo ospite niente da fare. Si va al primo riposo col Renon in vantaggio per due a uno.

Il Brunico pareggia nella frazione centrale dopo un minuto e quaranta, Bernakevitch mette in mezzo per Barber che firma il momentaneo 2:2, il disco passa in mezzo alle gambe di Cloutier. Gli ospiti passano in vantaggio al 28'35", quando un disco scagliato da Trevisani diventa un classico pallonetto che Cloutier non trattiene: disco alto in rete e risultato ribaltato. Secondo riposo che vede gli ospiti in vantaggio.
Nel terzo ed ultimo periodo il Valpusteria si fa molto pericoloso sotto porta, Bernakevitch manca solo di un soffio il tocco del quattro a due. Per il Brunico sembra cosa fatta. Il Renon alla disperata ricerca del pareggio sbaglia clamorosamente al 59'21": Cloutier mentre sta uscendo per dare spazio al sesto uomo di movimento, rientra in porta e ferma il disco scagliato verso la porta. Sono 6 gli uomini sul ghiaccio per il Renon ed il buon arbitro Metelka decreta il rigore. Se ne incarica Joe Tallari che però si fa parare dall’estremo di casa. Gol sbagliato, gol subito: i Rittner Buam trovano il clamoroso pareggio a quattro secondi dalla fine con Nemecek che sigla il 3-3 in mischia. Si va quindi all’overtime e decide Bona che va a segno e firma la vittoria per gli ospiti.