Decima vittoria ed il campionato è conquistato

Con la vittoria contro l’Osco , il Varese distacca definitivamente il Vallemaggia.

La Varese Killer Bees è felice di annunciare la vittoria del campionato, a tre giornate dal termine, i varesini sono campioni di Quarta lega, con dieci vittorie consecutive, senza nessuna sconfitta. Obbiettivo quindi raggiunto e primo passo compiuto verso la seconda Lega, target per i prossimi anni della compagine della presidentessa Bianchi.
L’incontro di Faido, iniziato con la matematica certezza di vittoria in ottica campionato, parte a razzo con Suominen che a 10 sec dall’inizio trafigge Jasiello ,colto davvero impreparato nell’occasione. I Varesini insistono e al 10.05 è ancora Suominen assistito da Teruggia a concretizzare il Powerplay varesino con un forte slap shot dalla Blu. Le Api dominano e costringono i ticinesi a numerose penalità che consentono ai varesini di allungare prima con un tiro dall’ingaggio di Cesarini 14.30, assistito dal solito Teruggia, e al 16.55 con Rotolo che concretizza sotto porta un ottima scambio di Rizzo e Suominen. In chiusura al 18.48 arriva l’assolo di Rizzo che prima semina due avversari consegnando il puck sotto l’incrocio alto dei pali.

Immediatamente al 21.21 arriva il goal di Sansonna che porta momentaneamente sul 6 a 0 il risultato.le Api calano d’intensità e subiscono il gioco dell’ Osco che, approfittando delle penalità che i varesini accusano soprattutto con Asselstine si riporta sotto prima con Bertolini al 28.39 ed immediatamente dopo al 29.32 con Cicchino. Le Api perdono quindi il periodo 2 a 1.
Il terzo tempo è a dominio varesino con Rizzo scatenato che scarta mezza squadra ticinese battendo di nuovo nel sette Jasiello, ed è sempre il numero 32 che in power play si ripete concretizzando lo scambio tra Rotolo e Suominen.In chiusura al 48.31 arriva l’ultimo goal degli arancio-neri che con Jasiello Daniele attestano il risultato sul definitivo 8 a 3 firmato Killer Bees.
Risultato quindi favorevole alle Api, che possono in parte festeggiare anche per il buon riscontro del tabellino penalità, che questa volta li vede a 38 min contro 44 dei ticinesi.
Matteo Cesarini: ”La vittoria del Campionato rappresenta un grande successo per tutta la dirigenza delle Api che per la prima volta hanno portato alla vittoria in
campo elvetico una squadra varesina ed italiana, nel segno della collaborazione Insubrica e transfrontaliera che rappresenta l’anima del nostro progetto. La nuova sfida in chiusura di campionato sarà quella di concludere con altre due importanti vittorie, festeggiando al palAlbani davanti ai nostri tifosi che sempre ci hanno seguito.”
L’appuntamento è per Domenica 25, contro l’Hc Osco alle 19.30 e sabato 31 alle 18.30 quando tornerà il Lodrino per l’ultima di campionato.

Link classifica: http://regioleague.swiss-icehockey.ch/platform/apps/resultservice/index.asp?MenuID=514&ID=2420&Menu=1&Item=23

LinkSolohockey.ch:
http://www.solohockey.com/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=47854&idsezione=14&idsito=14&idtipo=26

Il mattinoonline.ch: http://www.mattinonline.ch/content/view/8152/64/

Ufficio Stampa KB