Il 60°Minuto 07/01/2009

Di Filippo A.

I Numeri

Trascinati dalla tripletta di LANG nel terzo periodo i CANADIENS conquistano i due punti al Madison, con i Rangers che crollano nel tempo decisivo compromettendo quando di buono avevano fatto nei primi due periodi per la squadra di Montreal un risultato rotondo 6-3 il finale.
La partita del debutto con la nuova maglia di Sundin scivola via per il centro Svedese senza particolari cose da segnalare, invece i CANUCKS pur senza l’apporto dell’ex Leafs vincono contro Edmonton per 4-2.

Due partite giocate, ma gol ed emozioni non sono mancati: 15 le reti a referto con MONTREAL-NY RANGERS che risulta essere la partita che da più spettacolo con 9 gol segnati.
Dopo aver visto il totale dei gol segnati vediamo quanti di questo sono stati realizzati in PP: sono 3 le reti in superiorità con i CANADIENS che fanno meglio delle altre squadre (2-4); sempre la squadra di Montreal segna l’unico gol in inferiorità numerica, ma la difesa più efficiente è quella degli OILERS (4-4), in fine negli ingaggi i migliori sono i RANGERS 56% 33-59.

Passiamo alle statistiche individuali, e non possiamo non iniziare parlando di LANG (Montreal) che realizza una tripletta guidando la sua squadra alla vittoria, BERNIER (Vancouver) si deva invece accontentare di una doppietta.
Tra gli assist man gloria per HAMRLIK (Montreal) che serve 3 assista ai compagni; nel plus minus 7 giocatori concludono con un discreto +2, si tratta di: GORGES-KOVALEV (Montreal) e BURROWS-KESLER-BERNIER-EDLER-MITCHELL (Vancouver).
Tra i puniti solo BIEKSA (Vancouver) e SOURAY (Edmonton) chiudono con 5 minuti in panca puniti.

Il goalie che fa meglio nella serata è LABARBERA 23-25 (Vancouver) che subisce solo due reti limitando i danni