L’Egna non si fa sorprendere ed espugna l’Agorà

(www.hockeymilano.it) – L’Hockey Milano Rossoblu viene battuto nella 25° Giornata della Serie A2-RBK Hockey Cup dall’H.C. Egna Riwega con il risultato di 7-4. Ai milanesi non bastano i gol realizzati da Lombardi, Remar, Betti e Slak.
Tra i rossoblu ritorna Paolo Della Bella a difendere la porta milanese, mentre non sono della partita Agozzino, Caletti, Lorini e Migliavacca. La partita inizia su ritmi non altissimi e con poche occasioni da gol. Dopo un tentativo iniziale di Lombardi respinto da Rizzi, sul versante opposto è Della Bella a dire di no al tiro dalla linea blu di Stimpfl. Il portiere rossoblu è bravissimo qualche minuto più tardi prima su Cacciotti e successivamente su Gilmozzi. Sul finire del periodo, gli ospiti spingono sull’acceleratore e si portano in vantaggio al 17.57 con Vill che, da posizione ravvicinata, sorprende Della Bella. Esultanza che si ripete al 18.54 con il raddoppio dell’Egna messo a segno da A. Zelger. Al 19.43 sono ancora gli ospiti a passare questa volta con Cacciotti che fissa il risultato sul 3 a 0 per le ‘Wild Goose’.

Il secondo periodo si apre con la novità di Mattia Mai sul ghiaccio a difesa della porta milanese al posto di Della Bella. Il giovane ‘goalie’ rossoblu si fa trovare subito pronto bloccando un diagonale di M.Zelger e respingendo un’insidiosa conclusione di Bertignoll. A metà periodo arriva la reazione del Milano che riapre il risultato nel giro di 24 secondi. Al 30.02 è bravissimo Lombardi a mettere a sedere Rizzi e ad infilare il disco che riaccende le speranze rossoblu. Tempo di riprendere il gioco e al 30.26 è Remar a riaprire definitivamente la partita mandando in visibilio l’Agorà. Dopo un contropiede sprecato da Slak, l’Egna allunga nuovamente al 33.13 con A.Zegler.
Il Milano, si sa, è duro a morire e al 36.28 trova la rete del 3-4 con un potente tiro dalla blu di Betti che non lascia scampo a Rizzi. Al 38.13 arriva il giusto premio per il Milano con Gregor Slak che raccoglie una respinta di Rizzi ed insacca il pareggio rossoblu.
Il drittel conclusivo comincia con il nuovo vantaggio dell’Egna realizzato al 42.56 da Wunderer in superiorità numerica. Gli altoatesini danno lo strappo decisivo e trovano la sesta rete al 46.59 con Walter. Dopo un palo colpito da Jolette, Milano prova in tutti i modi a rifarsi sotto, ma le conclusioni di Slak e Betti trovano Rizzi sulla propria strada. Nel finale i rossoblu tolgono Mai sfruttando un uomo in più di movimento, ma Cacciotti spegne le speranze rossoblu e sancisce la vittoria dell’Egna per 7-4.
Ora i rossoblu sono attesi dalla trasferta contro l’H.C. Real Torino (martedì 6 gennaio).

Hockey Milano Rossoblu – H.C. Egna Riwega 4-7 (0-3; 4-1; 0-3)
17.57 Vill (Mac Sweyn-Delladio), 18.54 A.Zelger (Simonazzi-Cacciotti), 19.43 Cacciotti (Delladio-Mac Sweyn), 30.02 Lombardi, 30.26 Remar (Slak), 33.13 A.Zelger in sup.num., 36.28 Betti (Braito-Migliore), 38.13 Slak in sup.num. (Migliore) 42.56 Wunderer in sup.num. (Vill-MacSwein), 46.59 Walter (Profanter-Zambaldi), 48.49 Cacciotti a porta vuota

Risultati 25° Giornata – Serie A2 RBK Hockey Cup
Hockey Milano Rossoblu – H.C. Egna Riwega 4-7
H.C. Valpellice – S.S.I. Vipiteno Broncos 4-3 d.t.s.
S.V. Caldaro – H.C. Fim Group Varese 8-2
H.C. Real Torino – H.C. Gherdena 13/1
Riposa: H.C. Appiano Pirats Internorm

Classifica – Serie A2 RBK Hockey Cup
H.C. Valpellice Bulldogs 53 pt. *
S.S.I. Vipiteno 46 pt. *
S.V. Caldaro Fiat 43 pt.
H.C. Appiano Pirats Internorm 37 pt. *
H.C. Egna Riwega 35 pt. *
H.C. Gherdeina 34 pt. *
H.C. Real Torino 17 pt. *
H.C. Fim Group Varese 16 pt.
Hockey Milano Rossoblu 16 pt. *
* Una partita in meno