Il 60° Minuto 27/12/2008

di Filippo A.

I Numeri

Sono 66 i gol in questo ultimo sabato dell’anno, la partita che ha regalato più emozioni e reti è FLORIDA-TAMPA BAY con 10 reti complessivamente messe a segno.
Sono 19 le marcature che vengono realizzate in superiorità numerica e la squadra che ha meglio sfruttato questo special team sono gli AVALANCHE che (3-6), in inferiorità numerica 1 gol e la difesa che ha ammazzato tutti i PP avversari è quella dei KINGS (9-9); negli ingaggi la franchigia che ha conquistato più dischi di tutte le altre sono gli HURRICANES 66% 41-62.

Analizzando le statistiche individuali tra i marcatori ci sono da segnalare le due triplette di ANDREI KOSTITSYN (Montreal) e BOURQUE (Calgary) mentre ci sono doppiette per WHEELER (Boston), BOOTH (Florida), LECAVALIER (Tampa Bay), MORRISON (Anaheim) e FROLOV (Los Angeles).

Tra i giocatori con una visione del gioco eccellente che servono passaggi d’oro ai compagni ci sono MALONE-ST. LOUIS (Tampa Bay) con 3 assist all’attivo e sempre restando in casa Lightning il plus minus migliore è di LECAVALIE-RMALONE-ST. LOUIS-EMINGER che chiudono la partita con un +4 finale.
In una serata relativamente calma il più cattivo che passa 7 minuti in panca puniti è ZEILER (Los Angeles).

Tra i portieri più attenti e concentrati che mantengono inviolata la loro gabbia troviamo QUICK 26-26 (Los Angeles) e MASON 20-20 (Columbus).