Il 60° Minuto 20/12/2008

di Filippo A.

I Numeri

Continuano a perdere pochi colpi i BRUINS, e anche contro gli Hurricanes, pur soffrendo nell’inizio match riescono a vincere la sfida per 4-2 allungando a quattro la striscia di vittorie.
Sconfitti dai Canadiens nella sfida precedente i FLYERS si rifanno con gli interessi annichilendo con un 7-1 i malcapitati Capitals che venivano da una striscia di 5 vittorie.
Kovalev regala ai CANADIENS un’importante vittoria contro Buffalo che ha saputo fronteggiare benissimo la squadra Canadese alla fine il risultato di 4-3OT premia Montreal.
OTTAWA trova la vittoria ed i gol dei suoi uomini migliori contro degli Stars che però si arrendono solo all’OT perdendo 5-4OT.
Serata storta dei Penguins che in casa incassano la sconfitta da parte di TORONTO che gestisce ottimamente l’incontro vincendo per 7-3.
Vittoria dei THRASHERS che soffrono contro Tampa, diretta avversaria in division ma alla fine la spuntano per 4-3.

I RED WINGS ottengono il successo per 4-6 nel terzo periodo dopo che i primi due si sono chiusi in parità, per i Kings si tratta della quarta sconfitta.
Un gol nel primo periodo dei PREDATORS affonda gli Islanders che anche grazie alla parate di RINNE non trovano la via del gol.
Sono vittoriosi i BLUES in casa contro gli Wild ritrovando il successo che mancava da cinque partite; il match si conclude con ST Louis che vince 4-2.
PHOENIX tra le mura amiche vince 2-0 contro Columbus, mentre in trasferta CHICAGO riesce a prevalere sui Canucks per 3-1.
Nell’ultimo incontro vittoria per gli SHARKS che sudano ma trovano le reti che li permettono di battere i Rangers.

Serata ricca di partite quella del sabato in Nhl infatti ben 24 formazioni sono scese sul ghiaccio, e sono state realizzate 75 marcature con due partite che hanno il record di gol segnati, 10 per la precisione, in questa serata si tratta di TORONTO-PITTSBURGH e LOS ANGELES-DETROIT.
Negli special team invece sono 19 i gol segnati in PP, sono i Senators ad avere la miglior superiorità numerica (3-6) mentre con l’uomo in meno 2 gol a segno e la difesa che si comporta meglio è quella di Chicago (6-6); negli ingaggi i Blue Jackets si comportano ottimamente 64% 41-64 ma questo nono basta a battere Phoenix.

Tra i giocatori che si fanno notare positivamente ci sono tra i marcatoti HARTNELL (Philadelphia) con una tripletta mentre con una doppietta CARTER (Philadelphia), KOSTITSYN (Montreal), SYKORA (Pittsburgh), ST. LOUIS (Tampa Bay); tra gli uomini assist con tre passaggi vincenti a testa troviamo LUPUL (Philadelphia), KABERLE (Toronto), LIDSTROM (Detroit).
Nel plus minus invece domina un giocatore di Philadelphia, CARTER che oltre alla sopra citata doppietta chiude con un +5; tra i puniti il peggiore gioca nelle fila Capitals e si becca diluite in 6 chiamate dei direttori di gara ben 26 minuti di panca puniti.

I Portieri che offrono le migliori prestazioni di giornata BRYZGALOV 33-33 (Phoenix), RINNE 23-23 (Nashville), HUET 30-31 (Chicago), NIITTYMAKI 47-48 (Philadelphia).