IL 60° Minuto 15/12/2008

I Numeri

Trasferta vittoriosa di COLORADO contro gli acerrimi rivali di Detroit, gli Avs hanno un avvio lampo con 2 reti in 5 minuti che scuotono un po i Red Wings, che reagiscono nel secondo periodo, ma Colorado grazie anche alle parate di RAYCROFT non molla e riesce a portare a casa la vittoria 3-2 il finale.
I Kings con il supporto del pubblico cercano subito di indirizzare l’incontro in loro favore, e sembrano riuscirci, gli SHARKS a metà del primo periodo sono sotto 2-0.
Provano però a tornare in partita gli squali e ci riescono prima accorciando le distanze nel primo tempo e poi nel secondo pareggiando; l’equilibrio raggiunto tra le due franchigie non muta più se non ai rigori dove la parata di BOUCHER su PURCELL.

Nelle due sfide in programma sono 9 i gol segnati, di questi 5 sono realizzati nella sfida tra COLORADO e DETROIT.

Nella serata 2 gol segnati in PP con dei cinici SHARKS che capitalizzano l’unica occasione a disposizione (1-1) e che segnano anche l’unico gol in inferiorità; sono i RED WINGS ad avere le migliori percentuali negli ingaggi 56% 34-61.

Nessun giocatore in doppia cifra per quanto riguarda le marcature, i giocatori che meglio si comportano sono LEOPOLD (Colorado) e PURCELL (Los Angeles) 1 Gol ed 1 assist per loro due, mentre nel plus minus con un +2 finale troviamo LIDSTROM-RAFALSKI-ZETTERBERG (Detroit) e GREENE-PURCELL (Los Angeles).
Anche per quanto riguarda le penalità serata calma con gli arbitri che infliggono solo 5 minuti come massimo a due giocatori SHELLEY (San Jose) e IVANANS (Los Angels).

Tra i portieri fanno il loro dovere in gabbia RAYCROFT 34-36 (Colorado) decisivo con le sue parate per la vittoria degli Avs e