Co26 Est: Wiz Bologna – Zoldo Valcellina 6-4

Ha dell’incredibile come i Wizards, abbonati a risultati deludenti, abbiano battuto i primi in classifica, l’USG Zoldo, a Rastignano, con una partita perfetta sotto molti punti di vista.

È solo il terzo minuto che Rocchetti, assistito da Fabris, trova lo spiraglio giusto per il suo primo gol stagionale.
Di fronte ad uno Zoldo un po’ spaesato, i Wizards affondano la mano solo tre minuti dopo: assist di Farrilli e questa volta è Daniel Cicu ad infilare.
Devin Toletti in porta non sembra temere nulla, grazie agli uomini della sua difesa, che stroncano sul nascere ogni tentativo dei veneti.
La ciliegina a conclusione del primo tempo è ancora di Fabio Rocchetti, oggi particolarmente in forma, così i felsinei e portano in spogliatoio un sonoro 3-0. Peccato il ritiro per infortunio di Cicognani.

Il secondo periodo comincia con la testa ben sulle spalle, senza farsi prendere da facili entusiasmi. Si parte subito all’attacco e bastano solo due minuti a Michele Fabris, assist Farrilli, per concretizzare.

La quinta rete arriva da Giancarlo Corazza, che, lanciato da Cicu, beffa i suoi ex compagni di squadra.
Al quinto gol lo Zoldo comincia a svegliarsi e infila due reti ravvicinate con Ivan Meneghetti e Daniele Soccol. Ci pensa però ancora Michele Fabris, sul filo della sirena, ad allungare nuovamente.

Nel terzo periodo la partita si inasprisce, gli ospiti chiaramente non vogliono cedere e per loro le penalità fioccano. Gli zoldani assediano la porta di Toletti, che risponde all’altezza esibendosi in svariati salvataggi.
Tanta perseveranza porta lo Zoldo a sostituire il portiere con un sesto giocatore di movimento, ma ormai i giochi sono fatti e a nulla servono due reti della squadra ospite (Alessandro Zuanon e Daniele Soccol).

6 a 4 il finale, l’incontro è stato fondamentalmente corretto, ottimo l’arbitraggio, deciso ma poco invasivo.

Parziali: 3-0; 3-2; 0-2.
Marcature per i Wizards: Rocchetti (3’17"), Cicu (6’47"), Rocchetti (17’52"), Fabris (22’11"), Corazza (29’42"), Fabris (39’28").
Marcature per lo Zoldo: Meneghetti I. (33’12"), Soccol D. (34’21"), Zuanon A. (52’45"), Soccol D. (58’24").
Penalità: Wizards 16’, Zoldo 34’.