Coppa Campioni – Scandinave ed ex sovietiche in finale

di Marco Depaoli

Finisce il sogno delle tedesche del Planegg-Würmtal (che vinsero l’eliminatoria di Agordo), nelle cui file gioca anche la “nostra” Valentina Bettarini, di accedere alle finali di EWCC dal prossimo 30 gennaio al primo febbraio.
Nel girone giocato in Svezia, la qualificazione è passata per le stecche dello SKIF di Mosca e delle padrone di casa del Segeltorp, sconfitte dalle russe con un netto 5-1 (doppietta di Karolina Rantamäki). La sconfitta delle svedesi è la seconda per una squadra delle Tre Corone in questa competizione, nella quale l’AIK Solna ha vinto tutte e 4 le precedenti edizioni.
Nello scontro ormai tra eliminate, le svizzere del Langenthal l’hanno spuntata sul Planegg emergendo nel terzo tempo.

Nell’altro raggruppamento lo Slavia Praga, organizzatrice del girone a Kralupy nad Vltavou, ha mancato per poco l’appuntamento, uscendo sconfitta per solo 2-1 dal match contro le fortissime Blues di Espoo.

Le scandivane sono passate in vantaggio con Minnamari Tuominen al 5:51, raddoppiando con Elisa Rytkönen solo al 49:32. La rete della bandiera è di Eva Holesova al 58°.
Bruciante soprattutto la sconfitta contro le kazake del Aisulu Almaty, contro cui le ceche si sono scontrate contro un vero e proprio muro, il portiere Darya Obydennova, 51 parate. La larga vittoria sulle danesi per 10-0 aumenta forse ancora di più il rammarico.
Nella sfida con ormai i giochi già fatti, l’Espoo ha chiuso al meglio i conti (21 reti fatte e una sola subita in tutto il weekend) sconfiggendo il Aisulu per 4-0.
Espoo Blues, SKIF Nizhny Novgorod, Aisulu Almaty e Segeltorps IF si ritroveranno a febbraio per le finali in una località ancora da definire.

Girone E
1. Espoo Blues (Finlandia) 9
2. Aisulu Almaty (Kazakhstan) 6
3. Slavia Praga (Rep. Ceca) 3
4. Herlev Hornets (Danimarca) 0

Aisulu – Herlev 10-2 (3-0, 3-2, 4-0)
Slavia – Espoo 1-2 (0-1, 0-0, 1-1)
Herlev – Espoo 0-14 (0-3, 0-3, 0-8)
Aisulu – Slavia 4-2 (1-1, 2-0, 1-1)
Slavia – Herlev 10-0 (3-0, 2-0, 5-0)
Espoo – Aisulu 4-0 (1-0, 0-0, 3-0)

Girone F
1. SKIF Nizhny Novgorod (Russia) 9
2. Segeltorps IF (Svezia) 6
3. DHC Langenthal (Svizzera) 3
4. ESC Planegg-Würmtal (Germania) 0

SKIF – Langenthal 5-0 (0-0, 3-0, 2-0)
Segeltorp – Planegg 6-3 (0-0, 5-2, 1-1)
Langenthal – Segeltorp 2-3 (0-0, 1-1, 1-2)
Planegg – SKIF 1-8 (1-2, 0-3, 0-3)
Langenthal – Planegg 5-3 (0-0, 2-2, 3-1)
Segeltorp – SKIF 1-5 (0-3, 1-1, 0-1)