Il Maribor entra nella mischia

di Marco Depaoli

Primo dei due Weekend di pausa per l’EWHL (in corso i gironi di Coppa Campioni), con una nuova pretendente aggiunta questa settimana al trio di testa in corsa per il titolo: il Tivoli Maribor. Goleada a Zagabria (tripletta di McConnell) e vittoria a Bratislava per 6 punti che fanno respirare ora alle slovene le parti alte della classifica.
Con una tripletta a Zagabria e una doppietta importante (le reti dei momentanei pareggi) a Bratislava, la nordamericana del Maribor, Stacey McConnell, è salita in testa alla classifica marcatrici con 15 reti, seguita da Lisa Schuster del Salisburgo. Maribor, che ha dimostrato di saper tenere testa anche alle formazioni più quotate, avendo già provato a sconfiggere Planegg e Berlino, domina la classifica a punti, con tre giocatrici ai primi tre posti: Jasmina Rosar 22 (17+8), Pia Pren 21 (15+6) e la McConnell con le 15 reti aggiunte ai 4 assist per i 19 punti.

Lo Slovan Bratislava non è più la squadra dell’anno scorso, e nel derby "cecoslovacco" di Praga subisce un passivo di 7-2 davvero pesante, riuscendo ad andare a segno solo nel finale di partita. Le ceche rimangono così in testa a pari punti con Berlino, ma con due partite in meno rispetto alle tedesche, che hanno vinto ma faticato in casa contro Vienna, complice anche una serata opaca dell’estremo difensore Graunke (4 reti su 28 tiri, contro i 60 parati dalla collega austriaca). 2-0 tedesco dopo 5 minuti, e partita che sembra subito in discesa: la prima rete austriaca è di Kelly Graw e arriva al 14° per l’1-3, preludio del 4-1 tedesco di Scheytt allo scadere del primo tempo. Nel secondo, nel giro di mezzo minuto, il 32°, Kelly Graw e Belinda Strer accorciano le distanze e quest’ultima trova il pareggio al 49°. Berlino riesce però a portarsi a casa i tre punti riportandosi in vantaggio poco dopo con Franziska Busch e segnando la rete della sicurezza nell’ultimo minuto con Friede.
Le tedesche torneranno in pista nel 2009, nel weekend del 9/10 gennaio a Zagabria contro il fanalino di cosa, che di comune accordo giocherà entrambe le sfide sul ghiaccio di casa a distanza di 24 ore. Le ceche il 27 dicembre nel delicato match di Maribor.

Per il resto si riprenderà il 17 dicembre con una gara di centro classifica: Vienna-Bratislava. Per il primato, punti abbastanza facili per lo Slavia Praga in casa contro Vienna e scontati per il Planegg in Baviera contro il Gric Zagabria.

Risultati:
KHL Gric Zagreb – HDK Maribor 0-10 (0-2, 0-2, 0-6)
HC Slovan Bratislava – HDK Maribor 2-4 (1-1, 1-3, 0-0)
OSC Berlin – SG Sabres/Flyers United 6-4 (4-1, 0-2, 2-1)
HC Slavia Prague – HC Slovan Bratislava 7-2 (2-0, 3-0, 2-2)

Prossimo turno:
17.12.2008 SG Sabres/Flyers U. – HC Slovan Bratislava
20.12.2008 The Ravens Salzburg – KHL Gric Zagreb
20.12.2008 HC Slavia Prague – SG Sabres/Flyers Un.
21.12.2008 ESC Planegg – KHL Gric Zagreb

Classifica:
1 HC Slavia Prague 21 punti (9 giocate)
2 OSC Berlin 21 (11)
3 HDK Maribor 18 (9)
4 ESC Planegg 17 (8)
5 The Ravens Salzburg 13 (8)
6 SG Sabres/Flyers United 6 (7)
7 HC Slovan Bratislava 3 (8)
8 KHL Gric Zagreb 0 (6)

Tags: