Milano Rossoblu: ottimo punto ad Egna, ora tocca al Torino

Comunicato stampa Milano Rossoblu

L’Hockey Milano Rossoblu, grazie alla doppietta di Lombardi, fa un passo in avanti in classifica cedendo solo dopo i rigori. I ragazzi di Insam attendono ora l’H.C. Real Torino.Il Milano esce sconfitto dalla Raiffaisen Arena di Caldaro cedendo contro l’Egna solo ai tiri di rigore. Dopo i tempi regolamentari e supplementari terminati 2-2, con doppietta di Mike Lombardi, decide il rigore realizzato da Wunderer e l’errore di Braito. Ottima prestazione quella fornita dai ragazzi di Insam capaci di guadagnare un buon punto in classifica. Partono bene i padroni di casa che si portano in vantaggio al 01.14 con A.Zelger che approfitta di una situazione di superiorità numerica e da posizione ravvicinata batte Della Bella. La reazione dei rossoblu è veemente e si concretizza,dopo una doppia superiorità numerica non sfruttata, al 07.56 con il pareggio messo a segno da Lombardi che, servito ottimamente da Slak, firma di prima intenzione il momentaneo 1-1. Galvanizzati dal pareggio, i ragazzi di Insam sfiorano il vantaggio con Slak, ma la conclusione del numero 11 rossoblu termina di poco a lato. Sul versante opposto è bravo Della Bella a neutralizzare un tentativo dalla distanza di Harjula. Milano ancora insidioso all’11.37 con Remar che raccoglie un disco vagante, ma sul suo tiro è attento Camin che blocca il disco. Sul finire di un ottimo primo periodo giocato dal Milano arriva la fiammata dei padroni di casa che si riportano avanti al 16.16 con Cacciotti che aggira la porta di Della Bella e insacca il nuovo vantaggio dell’Egna. Nel periodo centrale subito Milano pericoloso in avanti con un tiro di Sotlar controllato da Camin. Della Bella protagonista pochi secondi più tardi con una bella presa su una conclusione ravvicinata di Delladio. Parte centrale con poche occasioni da gol fino al 32.10 quando Mitterer s’inventa una bella azione personale, salta due uomini e spara un diagonale che trova sulla propria strada la pinza di Camin. Della Bella non è da meno e risponde con un pregevole intervento sul tentativo dalla blu di Bertignoll. Sul finire del drittel ci prova Sotlar con un tiro potente dalla blu, ma il suo disco è preda dell’estremo difensore altoatesino. Milano alla ricerca del pareggio nelle fasi iniziali del terzo periodo. Ottima occasione per Braito al 45.15 che, complice anche un intervento irregolare di Santa, da ottima posizione non trova l’equilibrio per battere Camin. Ci prova anche Betti dalla blu, ma ancora una volta sulla strada del Milano c’è il ’goalie’ biancorosso. Lo sforzo dei ragazzi di Insam viene premiato al 47.49. Splendida azione di capitan Caletti che serve un disco d’oro a Lombardi, il numero 94 rossoblu non si lascia pregare ed insacca il meritato pareggio del Milano e la doppietta personale. Milano vicino al vantaggio con un bel tiro di uno scatenato Caletti respinto non senza difficoltà da Camin. Applausi per Della Bella al 54.41, bravissimo a neutralizzare una conclusione ravvicinata di Harjula. Fine partita ricco di emozioni. Della Bella abbassa la saracinesca su Cacciotti e si va ai supplementari. All’overtime Milano non approfitta di un paio di buone occasioni con Caletti e Sotlar e il match si risolve ai tiri di rigore. Tra i rossoblu va a segno solo Caletti, mentre per i padroni di casa non sbagliano Zelger e Wunderer che consegnano all’Egna la vittoria finale. Un buon risultato che darà ai rossoblu l’entusiasmo giusto per affrontare domenica 30 novembre (ore 18.45) l’H.C.Real Torino nel match valevole per la 17° Giornata.

H.C. Egna Riwega – Hockey Milano Rossoblu 3-2 d.t.r. (2-1; 0-0; 0-1; 1-0)Marcatori: 01.14 A.Zelger in sup.num. (Wunderer), 07.56 Lombardi (Slak), 16.16 Cacciotti (Stimpfl), 47.49 Lombardi(Caletti), Wunderer