Riprende l’EWHL con la caduta di Vienna

di Marco Depaoli

Maribor espugna Vienna e per le austriache si fa davvero nera. Mentre le slovene sono riuscite a raggiungere provvisoriamente le Ravens di Salisburgo a 12 punti, per le Sabres/Flyers United, nate dalla fusione di squadre già competitive, questa EWHL le vede quasi a dicembre con una vittoria su 5 partite, 3 punti come Bratislava al penultimo posto. Sabato le austriache non hanno saputo replicare alla rete di McConnell nel secondo tempo, andando a segno con Strer a 8 minuti dalla fine sotto di 2-0 (seconda marcatura di Pren). Un fuoco di paglia prima della seconda rete personale di McConnell per il 3-1.
Il prossimo week le Ravens avranno in casa due partite importanti per raggiungere e superare due tra le concorrenti al titolo: Planegg e Slavia Praga.
Domenica scontro diretto tra le due grandi deluse del torneo: Vienna e Bratislava.

SG Sabres/Flyers United – HDK Maribor 1-4 (0-0, 0-1, 1-3)

Prossimo turno:
21.11.2008 The Ravens Salzburg – ESC Planegg
22.11.2008 The Ravens Salzburg – HC Slavia Prague
23.11.2008 HC Slovan Bratislava – SG Sabres/Flyers Un.

Classifica:
1 OSC Berlin 18 (10 giocate)
2 HC Slavia Prague 15 (7)
2 ESC Planegg 15 (7)
4 The Ravens Salzburg 12 (6)
4 HDK Maribor 12 (7)
6 SG Sabres/Flyers United 3 (5)
6 HC Slovan Bratislava 3 (5)
8 KHL Gric Zagreb 0 (5)

Tags: