Eurochallenge ad Oslo: Italia battuta dalla Francia. All’Austria il torneo.

di CFS

Termina con una sconfitta l’avventura in terra norvegese della nazionale azzurra, mentre l’Austria battendo la Norvegia per 5 a 4 si aggiudica il torneo.

ITALIA – FRANCIA 1-3 (1:1)(0:0)(0:2)

Avversaria di turno la nazionale francese priva di due giocatori che nei mondiali canadesi a maggio hanno contribuito alla permanenza dei transalpini nel gruppo A di merito, il portiere Cristobal Huet che gioca in NHL con i Chicago Blackhawks e Sebastien Bordeleau attaccante in forza al Berna, ma sempre "bestia nera" per il Blue Team. Nel roster italiano turno di riposo per Armin Hofer e Luca Ansoldi con Carpano che prende posto tra i pali.
Partita nervosa con varie penalità per parte (Souza rimedia un 2+10 per proteste). E’ l’italia a segnare per prima con Giorgio De Bettin sfruttando un power play, ma il vantaggio viene annullato quando Pichler, seguito un minuto più tardi da Ramoser, si accomoda in panca puniti ed in 3vs5 a tre secondi dalla fine del periodo Amar va a segno.

Secondo periodo a reti inviolate, con le squadre meno fallose e con più gioco: entrambi i portieri vengono chiamati spesso in causa ma non lasciano passare dischi.
Il terzo periodo si apre con Iannone penalizzato per gancio con bastone e nel power play conseguente la Francia allunga con rete di Laurent Gras. Italia troppo fallosa e sulla successiva penalità a Gallace sono i "galletti" ad andare nuovamente in gol con Laurent Meunier. Italia che fatica in attacco complici altre penalità, ma la Francia non ne approfitta. Sul finire del periodo con Y. Treille in panca puniti, l’Italia per un minuto e mezzo prova ad accorciare le distanze con il sesto uomo di movimento, ma ogni tentativo è vano e la partita si chiude 3 a 1 a favore dei francesi.
MVP per l’Italia Christian Borgatello, per la Francia Baptiste Amar.

Le reti:
1° periodo: 16:42 Giorgio De Bettin in PP;19:57 Baptiste Amar in doppio PP
2° periodo: senza reti
3° periodo: 02:07 Laurent Gras in PP; 07:00 Laurent Meunier in PP

Tiri: Italia 22 – Francia 29

Italia
Portieri: Andrea Carpano (Thomas Tragust)
Difensori: Cristian Borgatello, Armin Helfer, Michele Strazzabosco, Carter Trevisani, Steven Gallace, Stefano Marchetti, Trevor Johnson
Attaccanti: Anthony Aquino, Giorgio De Bettin, Jonathan Pittis, Roland Ramoser, Stefano Margoni, Giulio Scandella, Patrick Iannone, John Parco, Diego Iori, Thomas Pichler, Luca Felicetti, Flavio Faggioni, Mike Souza.

Francia
Portieri: Eddy Ferhi,(Fabrice Lenry)
Difensori: Baptiste Amar,Vincent Bachet, Laurent Meunier, Laurent Gras, Nicolas Besch, Antonin Manavian, Thomas Roussel, Julien Albert.
Attaccanti: P-Edouard Bellemare, Damien Raux, Yorrick Treille, Sacha Treille, Laurent Meunier, Laurent Gras, Francois Rozenthal, Jonathan Zwickel, Julien Desrosiers, Anthoine Lussier, Kevin Hecquefeuille, Luc Tardif.

NORVEGIA – AUSTRIA 4-5 (0:1)(3:2)(1:2)
Le reti:
1° periodo: 17:27 P.Harand(A)in P.P.
2° periodo: 01:16 M.Hansen (N)in inf. num.; 09:11 M.Ask (N); 12:30 P.Skrøder(N)in PP; 15:31 M. Raffl (A)in PP;
18:47 M. Oraze (A)in PP
3° periodo: 02:18 E.Skadsdammen (N); 15:31 D. Schuller (A); 16:40 T. Koch (A)

Tiri: Norvegia 35 – Austria 19

MVP: Mats Trygg (N) , Martin Oraze(A)

Classifica finale:
Austria 6
Francia 4
Norvegia 4
Italia 2