L’Agordo parte col piede giusto

di Marco Depaoli

Prima uscita stagionale per le venete dell’Agordo e prima vittoria in Coppa Campioni (EWCC) ai danni della modesta formazione croata del Gric, ultima nel torneo EWHL. Un largo successo per una squadra che rispetto alle avversarie non ha ancora il ritmo della tensione agonistica data da un torneo ufficiale. Ricordiamo che Bolzano e Agordo non hanno rinnovato l’impegno per il torneo su modello della vecchia Alpenliga maschile, mentre il campionato italiano è ancora in fase di bozza.
Oggi pomeriggio ad Alleghe (ore 17) non sarà tutto così facile: le bavaresi del Planegg sono campionesse di Germania e stanno ben figurando sia nel campionato tedesco che nell’EWHL, dove stanno contendendo a Berlino e Praga il primato. Le tedesche hanno faticato ma sono riuscite a raccogliere l’intera posta in palio contro l’United Vienna: 2-1 maturato nel secondo periodo.

Un’impresa quasi impossibile quella dell’Agordo, ma l’entusiasmo per questo appuntamento, il più importante della stagione, potrebbe giocare il suo ruolo.

Gruppo B
Sabres/Flyers – Planegg 1-2 (0-0, 1-2, 0-0)
Agordo – Gric 8-1 (4-0, 1-1, 3-0)

Oggi
ore 14:30 Gric – Sabres/Flyers
ore 17:00 Agordo – Planegg

Domani
ore 16:00 Planegg – Gric
ore 20:30 Sabres/Flyers – Agordo

Nella prima giornata del girone C, vittorie scandinave per Vålerenga Oslo (Norvegia) su Slough Phantoms (Gran Bretagna) e Herlev Hornets (Danimarca) sulle padrone di casa lettoni del Laima Riga

Vålerenga – Slough 4-3 (0-2, 4-0, 0-1)
Herlev – Laima 3-1

Lo Slavia Praga è già qualificato al turno successivo. Le Ceche hanno avuto la meglio nel girone A sul Maribor, già più volte incontrato in EWHL. Nello stesso girone, l’unico già concluso, sorpresa delle turche del Polis Akademisi Ankara che hanno battuto le magiare del FTC Budapest, che contro Slavia e Maribor hanno subito sonore sconfitte.

Budapest – Polis Ak. 0-5 (0-2, 0-1, 0-2)
Slavia – Maribor 9-0 (0-0, 6-0, 3-0)
Maribor – Polis Ak. 7-0 (4-0, 1-0, 2-0)
Budapest – Slavia 0-26 (0-6, 0-12, 0-8)
Polis Ak. – Slavia 0-36 (0-15, 0-11, 0-10)
Maribor – Budapest 16-0 (6-0, 3-0, 7-0)